Roma-Bologna 1-1, le pagelle


Rossettini di testa porta avanti il Bologna, Pulgar entra e regala il pareggio. Buone le prestazioni di Mirante, Rizzo e della difesa (Masina escluso)

– di Luigi Polce –

Mirante 7: i pali lo aiutano, ma lui è a dir poco prodigioso in almeno tre circostanze. Sempre puntuale nelle uscite, dà sicurezza all’intera retroguardia

Mbaye 6,5: torna dopo la squalifica e lo fa bene, confermando la crescita vista fino all’espulsione di Bergamo. Quasi imprescindibile per questo Bologna, e chi lo avrebbe mai detto ad inizio stagione?

Rossettini svetta su Rudiger e firma il vantaggio (ph. ansa)

Rossettini svetta su Rudiger e firma il vantaggio (ph. ansa)

Rossettini 7: inzuccata che vale il terzo gol stagionale ed un punto preziosissimo per morale e classifica, a coronare una prestazione difensiva super

Maietta 6,5: ennessima partita monumentale del centrale rossoblù, che esce coi crampi (81′ Krafth sv)

Masina 5,5: il Salah di questa sera è un cliente scomodissimo, ma il Masina dell’ultimo periodo non è che sia il massimo (59′ Oikonomou 6: Donadoni lo piazza nell’insolita posizione di terzino destro, lui risponde presente)

Donsah 6: recupera la brillantezza smarrita nelle ultime settimane, buona l’intesa sulla catena di destra con Zuniga. Peccato che un problema muscolare lo costringa ad abbandonare il campo dopo nemmeno un tempo (43′ Pulgar 5: si piazza davanti alla difesa, macchia la sua gara con la palla persa dalla quale nasce il pareggio di Salah)

Diawara affronta Salah (ph. ansa)

Diawara affronta Salah (ph. ansa)

Diawara 6,5: è il simbolo di un Bologna in ripresa dopo settimane difficili: lucidità e qualità nelle giocate, bene anche nella ripresa quando viene spostato mezzala destra

Brighi 6: partita di sostanza la sua, dà una bella mano a Donadoni alle prese con tante assenze

Zuniga 6,5: gioca tutta la partita, ed è già una notizia positiva. Aggiunge qualità e corsa, firmando l’assist per il vantaggio di Rossettini

Floccari 6: fa a sportellate con la difesa giallorossa, impegna col mancino Szczesny nel secondo tempo

Rizzo 7: gioca con il motorino ma non se ne accorge nessuno. Impressionante per la quantità di chilometri coperti, in questo momento è il più in forma dei suoi

All. Donadoni 6,5: merita la sufficienza piena per la preparazione della partita e per l’atteggiamento messo in campo dai suoi. Le attenuanti (leggere assenze e periodo poco felice) erano tante, ma la sua truppa risponde con una prestazione di carattere strappando un punto ad una delle squadre più in forma del campionato

Roma 6: reduce da 9 vittorie nelle ultime 10 gare, si inceppa contro un Bologna ben organizzato andando a sbattere per ben tre volte sul palo con Salah. Con Dzeko acciaccato, come ammesso da Spalletti nell’immediato post partita, era difficile percorrere un’altra strada. Unico neo la gestione di Totti, che nel secondo tempo dimostra voglia e ancora lampi di classe utili alla causa: l’assist per Salah è proprio del Pupone

Print Friendly, PDF & Email



One thought on “Roma-Bologna 1-1, le pagelle

  1. Elio Drudi

    Scrivere in neretto nel sommario della buona prestazione della difesa specificandone la sola esclusione di Masina, giovanissimo talento attualmente in chiara difficoltà psicofisica è una orribile mancanza di stile. Ma lo stile, si sa, è come il talento: se non si ha non si può comprare. Così è…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *