Roma-Bologna: tutti i numeri della sfida


Lo 0-0 in Roma-Bologna non c’è dal 1976 e recentemente segna sempre Florenzi. Pessimi precedenti per Donadoni che può puntare sull’ex Brighi

– di Marco Vigarani –

Doppietta di Gervinho nell'ultimo Roma-Bologna (ph. Zimbio)

Doppietta di Gervinho nell’ultimo Roma-Bologna (ph. Zimbio)

Stasera andrà in scena Roma-Bologna, mai come oggi forse una sfida delicatissima per i rossoblù che nella storia hanno un record negativo all’Olimpico visto che su 67 incontri la sconfitta è arrivata in 28 occasioni a fronte di 18 successi e 21 pareggi con un saldo gol negativo di -26 rinforzato dall’ultimo precedente particolarmente umiliante nel punteggio. La tendenza al successo capitolino è stata sicuramente confermata negli ultimi dieci anni visto che gli emiliani hanno sbancato il terreno di gioco della Roma soltanto nel 2012 ma va sicuramente rilevata anche una fortissima probabilità di assistere almeno ad un gol: lo 0-0 in questa partita non si verifica ormai dal lontano 1976 e percorrendo a ritroso la storia se ne incontrano soltanto altri due. Ecco i tabellini degli ultimi sei Roma-Bologna dai quali emerge la necessità di far particolarmente attenzione al giallorosso Florenzi:

2013/14, 29 settembre 2013, 5-0 (Florenzi, Gervinho, Benatia, Gervinho, Ljajic)
2012/13, 16 settembre 2012, 2-3 (Florenzi, Lamela, Gilardino, Diamanti, Gilardino)
2011/12, 29 gennaio 2012, 1-1 (Di Vaio, Pjanic)
2010/11, 19 settembre 2010, 2-2 (Borriello, autogol Rubin, Di Vaio, Di Vaio)
2009/10, 1 novembre 2009, 2-1 (Adailton, Vucinic, Perrotta)
2008/09, 5 aprile 2009, 2-1 (Totti, Marazzina, Totti)

Brighi Roma (ph. Zimbio)

Brighi ha collezionato addirittura 137 presenze con la Roma (ph. Zimbio)

Guardando agli ex della gara, la Roma non ha alcun nome utile ma anche nel Bologna ci sono soltanto un paio di protagonisti con un passato giallorosso. Non potrà sicuramente essere dalla partita Mattia Destro, passato proprio la scorsa estate da un club all’altro (68 presenze condita da 29 gol in due stagioni e mezzo tra 2012 e 2015) ed andato a segno nella gara d’andata, mentre potrebbe ritrovare una maglia da titolare all’Olimpico il centrocampista Matteo Brighi (ben 137 gare e 13 gol in Italia ed in Europa con i giallorossi tra 2007 e 2011). Passato alla Roma anche per Claudio Fenucci, oggi amministratore delegato rossoblù ma a carico dello stesso ruolo anche nella capitale tra il 2011 ed il 2014. I tanti anni di Spalletti all’estero hanno impedito ai due tecnici di accumulare particolari precedenti anche se Donadoni non ha mai battuto il collega uscendo dal campo con due pareggi ed una sconfitta. Perfetto equilibrio invece nelle gare disputate dal tecnico giallorosso contro il Bologna (5 vittorie, 6 pareggi e 5 sconfitte) mentre Donadoni ha un record disastroso nei confronti con la Roma (1 vittoria, 3 pareggi e 9 sconfitte).

Chiudiamo con le note sull’arbitro che oggi sarà Davide Massa della sezione di Imperia, 34enne che ha esordito in Serie A nel 2011 collezionando da allora 34 presenze. La Roma ha precedenti piuttosto positivi (4 vittorie, 3 sconfitte ed 1 pareggio) mentre il Bologna non ha mai strappato un pareggio sotto la sua direzione (3 vittorie e 3 sconfitte).

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *