Roma in gol da 28 sfide contro il Bologna e bestia nera di Donadoni


Statistiche preoccupanti tanto per la difesa del Bologna quanto per Donadoni che ha vinto solo una volta contro la Roma

– di Marco Vigarani –

Federico Fazio sigla il vantaggio giallorosso sotto la curva Bulgarelli in occasione dell’ultimo Bologna-Roma finito 0-3 (ph. Zimbio)

STORIA – Era giugno del 1930 quando per la prima volta la Roma fece visita al Bologna e da allora l’incrocio si è verificato in totale 72 volte quindi possiamo tranquillamente parlare di partita storica nonostante l’orario decisamente moderno. I precedenti teoricamente sorridono ancora ai rossoblù che si sono aggiudicati 31 vittorie a fronte di 20 sconfitte e 21 pareggi ma in realtà nell’ultimo ventennio i sorrisi dei padroni di casa sono stati appena tre. In epoca recente non solo i capitolini hanno portato spesso a casa punti dal Dall’Ara ma hanno anche dilagato nel punteggio risalendo nettamente nel conto delle reti fino all’attuale svantaggio di appena 17 gol (98 a 81).

STATISTICHE – A testimonianza di questa rimonta romanista, basti pensare che attualmente il Bologna è l’avversario contro cui la Roma ha vinto più partite in Serie A (48) ma anche la seconda vittima preferita dopo la Lazio a livello di gol realizzati (169). Infatti la formazione giallorossa ha trovato la via della rete in tutte le ultime 28 sfide di campionato contro gli emiliani per un totale di 57 gol ovvero più di due di media a partita. Se ancora non siete convinti della difficoltà della sfida, sappiate che se la Roma è la squadra che effettua in media più conclusioni in questa Serie A (17,8), dall’altra il Bologna è quella che ne tenta di meno (9.6). Ecco i tabellini degli ultimi sei precedenti:

2016/17 – 9 aprile 2017, 0-3 (Fazio, Salah, Dzeko)
2015/16 – 21 novembre 2015, 2-2 (Masina, Pjanic, Dzeko, Destro)
2013/14 – 22 febbraio 2014, 0-1 (Nainggolan)
2012/13 – 27 gennaio 2011, 3-3 (Florenzi, Gilardino, Osvaldo, Gabbiadini, Pasquato, Tachtsidis)
2011/12 – 21 dicembre 2011, 0-2 (Taddei, Osvaldo)
2010/11 – 23 febbraio 2011, 0-1 (De Rossi)

Era il 31 ottobre 2012 quando Donadoni alla guida del Parma riuscì a battere la Roma (ph. Zimbio)

EX – Teoricamente Bologna-Roma dovrebbe essere la partita di Mattia Destro, grande ex con 68 partite in giallorosso sulle spalle condite da 29 reti tra settembre 2012 e gennaio 2015. In realtà però l’attaccante è ormai scivolato tra le riserve del Bologna e potrebbe non vedere il campo oggi a differenza dell’altro ex Vasilis Torosidis (77 presenze e 7 gol a Roma dal 2013 al 2016) che è in ballottaggio per un posto da titolare in difesa.

ALLENATORI – Pochi ma equilibrati finora gli scontri tra Roberto Donadoni ed Eusebio Di Francesco con 3 vittorie a testa ed 1 pareggio mentre invece il tecnico rossoblù ha enormi problemi con la Roma: 1 sola vittoria in carriera a fronte di 12 sconfitte e 4 pareggi. Curiosamente quell’evento risale esattamente a 65 mesi fa visto che era il 31 ottobre 2012. Sorride invece l’allenatore giallorosso con 4 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte nel bilancio contro il Bologna.

ARBITRO – Il lunch match odierno è stato affidato al 38enne pistoiese Massimiliano Irrati che ha già diretto 83 gare di Serie A in carriera e che rappresenta per ora una sorta di amuleto per il Bologna: i rossoblù non sono infatti mai stati sconfitti nei 5 precedenti con il fischietto toscano (1 vittoria e 4 pareggi). Bilancio mediamente positivo anche per la Roma: 4 vittorie, 4 pareggi e 3 sconfitte.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *