Rossettini può andare al Bologna ma solo a titolo definitivo


Luca Rossettini piace al Bologna come ad altri club, può lasciare il Cagliari ma solo a titolo definitivo. L’affare però al momento non è affatto concluso e non coinvolgerà alcun altro giocatore

– di Marco Vigarani –

Luca Rossettini è al Cagliari dal 2012 (ph. Zimbio)

Luca Rossettini è al Cagliari dal 2012 (ph. Zimbio)

La retrocessione del Cagliari ha sicuramente aperto numerose possibilità di mercato per tante squadre di Serie A visto che diversi tesserati della società sarda si stanno muovendo per cercare di mantenere la categoria. Nonostante un buon rapporto con la città ed il rispetto per un club che lo ha prelevato nel 2012 dal Siena portandolo anche nel giro della Nazionale di Conte, tra questi ragazzi c’è sicuramente anche il difensore Luca Rossettini. Classe 1985, nativo di Padova e titolare di un contratto con il Cagliari fino al 2017 da 500mila euro annui, il centrale piace a diverse squadre di Serie A e tra esse c’è sicuramente anche il Bologna che però al momento non ha acquisito alcun vantaggio rispetto alle altre concorrenti. Il ds rossoblù Corvino non ha incontrato Leonardo Benelle, l’agente del ragazzo, che ha ricevuto già interessamenti incoraggianti dalla piazza felsinea ma senza veder avviare attualmente una vera e propria trattativa e quindi senza poter confermare le cifre circolate in queste ore sull’importo richiesto dal Cagliari. È però certo che la volontà del Bologna sarebbe quella di trattare esclusivamente il cartellino di Rossettini senza inserire contropartite tecniche (come l’attaccante Matteo Mancosu che piace da tempo al Cagliari) e che lo stesso difensore padovano valuterebbe soltanto un trasferimento a titolo definitivo. Il matrimonio tra Rossettini ed il Bologna quindi si potrebbe fare ma al momento non sembra essere imminente.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *