Rossi per Gabbiadini e Moscardelli, siluro di Rubin e in India…


Ex rossoblù scatenati tra espulsioni (Gabbiadini e Moscardelli), assist (due per Di Gennaro) e gol anche dall’India con Succi

– di Marco Vigarani –

Il momento dell'espulsione di Gabbiadini a Crotone (ph. Zimbio)

Il momento dell’espulsione di Gabbiadini a Crotone (ph. Zimbio)

Complice il turno infrasettimanale, vale la pena anticipare la consueta rubrica settimanale con il mondo degli ex rossoblù che già oggi può contare su un’ampia rosa di protagonisti dall’Italia e dal mondo. Partendo dalla gara di Crotone troviamo due storie diverse ma entrambe amare: da una parte Manolo Gabbiadini espulso dopo mezz’ora per un fallo di reazione incomprensibile e dall’altra il difensore calabrese Claiton che regala un assist vincente ma deve assistere all’ennesima sconfitta della sua squadra. Sempre in Serie A non può festeggiare neanche Davide Di Gennaro nonostante una prestazione fantastica condita da un gol e due assist da corner nella disastrosa sconfitta interna del suo Cagliari per 3-5 contro la Fiorentina. Goleador attesi ma anche sorprendenti invece in Serie B dove il centrocampista Daniel Bessa prosegue il suo momento magico trovando contro la Pro Vercelli il quarto gol stagionale con la maglia del Verona mentre invece tre centravanti a loro volta ex rossoblù si sono fermati un gradino prima in classifica marcatori. Si tratta di Daniele Cacia dell’Ascoli, Massimo Coda della Salernitana e Daniele Paponi del Latina: tutti loro però sono andati a segno nel penultimo turno giocato lo scorso weekend. Nella giornata infrasettimanale invece colpo di testa vincente per Nico Pulzetti, centrocampista dello Spezia ai danni del Cittadella, ma anche primo gol da professionista per Andrea Vassallo, giovane attaccante che in estate il Bologna ha prelevato dal Milan e poi girato in prestito al Brescia.

Primo gol per Davide Succi in India con la maglia del Chennaiyin (ph. Stadionews24)

Primo gol per Davide Succi in India con la maglia del Chennaiyin (ph. Stadionews24)

Scendiamo ancora di categoria per arrivare in Lega Pro dove ci aspetta una prodezza balistica del terzino Matteo Rubin, oggi in forza al Foggia. Il mancino visto a Bologna in due occasioni tra 2010 e 2012 ha realizzato una rete magnifica colpendo al volo da fuori area un pallone calciato da un compagno direttamente da calcio d’angolo. Dalle stelle alle stalle con Davide Moscardelli che si è fatto espellere per proteste nel corso del derby toscano Livorno-Arezzo lasciando i bianconeri addirittura in doppio svantaggio numerico mentre invece scendendo in Serie D va segnalato il gol di Luca Veratti, ex capitano della Primavera rossoblù oggi centravanti della Fezzanese. Per passare all’estero facciamo prima un passo indietro alla scorsa settimana quando due ex sono andati in gol nel turno di Europa League. Ishak Belfodil ha trasformato un calcio di punizione dal limite dell’area con la complicità del portiere avversario in Standard Liegi-Panathinaikos ed il collega Denis Alibec nel corso di Viktoria Plzen-Astra Giurgiu ha prima trovato il gol del pareggio per i rumeni e poi propiziato l’autogol del successo esterno per 2-1. Il campionato belga poi ci impone di puntare nuovamente i riflettori su Belfodil visto che il centravanti algerino ha regalato un assist vincente nel corso della larga vittoria dello Standard sul malcapitato Waasland Beveren nell’ultima giornata di campionato. Per chiudere però ci spostiamo ancora più lontano e più precisamente in India dove Davide Succi ha segnato la prima rete della sua nuova esperienza con la maglia del Chennaiyin: rete decisiva per il successo esterno sul Northeast United per la gioia di mister Materazzi.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *