Rossoblù nel Mondo: crolla il Barça, PSG ok, ‘derby’ in Turchia


Sesta puntata della rubrica che vi terrà informati sull’andamento delle squadre con gli stessi colori del Bologna nel Mondo. Barcellona sorpreso dal Malaga, mentre in Turchia va in scena un derby rossoblù

– di Marco Vigarani e Massimo Righi –

Cavani festeggia il match winner Rabiot (ph. SportsMole)

Cavani festeggia il match winner Rabiot (ph. SportsMole)

Sconfitta casalinga per il Crystal Palace, unica squadra rossoblù nei maggiori campionati inglesi. Gli uomini di Pardew si sono fatti sopraffare dal dominante Arsenal che nelle ultime settimane ha scalato la classifica fino all’attuale terzo posto. Il risultato finale è 1-2, non serve la rete finale di Murray, ma i punti di vantaggio sulla zona retrocessione restano comunque cinque.

Nella Liga spagnola poi i colori rossoblù hanno riportato una sconfitta casalinga decisamente inattesa con il Barcellona che è stato superato con il minimo scarto dal Malaga, capace di passare subito in vantaggio e difendere il risultato per novanta minuti: il Real così allunga a più quattro in vetta. Mantiene invece una posizione di centroclassifica l’Eibar, battuto a Villarreal sempre con il minimo scarto, mentre l’unica vittoria rossoblù è quella del Levante per 2-1 sul Granada in un match decisivo per la zona retrocessione. Passando alla seconda divisione spagnola sono stati sconfitti anche i giovani blaugrana del Barcellona B per mano degli altri rossoblù del Llagostera così come l’Osasuna è stato annientato dal Maiorca per 3-0: entrambe le squadre sconfitte ora sono a ridosso della zona retrocessione. Deludente anche il pareggio per 1-1 del Numancia contro l’Albacete.

Arriviamo così alle soddisfazioni riservate dalla Francia ai colori rossoblù, almeno nella massima divisione. In Ligue 1 infatti il PSG si gode lo spettacolo offerto dal giovane Rabiot nel 3-1 rifilato al Tolosa e tallona sempre il Lione ai piani alti mentre invece il Caen non fallisce l’appuntamento con il fanalino di coda Lens vincendo 4-1 anche grazie ad una doppietta dell’italoargentino Sala. In Ligue 2 invece il Gazelec Ajaccio difende il terzo posto con un buon 1-1 sul campo del Dijon mentre invece il Chateauroux viene schiantato dal Nancy con un 6-0 senza possibilità di appello: ora la salvezza dista sei punti.

il "derby rossoblù" del campionato turco

il “derby rossoblù” del campionato turco

Nel campionato tedesco, in Zweite Bundesliga (la serie B), i rossoblù dell’Heidenheim sono usciti sconfitti per 3-1 dal campo dell’Union Berlino, facendosi rimontare dopo essere stati in vantaggio. In Svizzera, il Basilea di Paulo Sousa è caduto rovinosamente per 4-2 sul campo dello Young Boys in una partita piuttosto nervosa, dove sono fioccati i cartellini gialli. Con questa vittoria il Basilea ha ora soli 5 punti di vantaggio sullo Youg Boys secondo. Nel campionato scozzese, l’Inverness Caledonian Thistle ha disputato due partite in appena 4 giorni. Sabato contro il Kilmarnock, è finita 3-3 con gli ospiti capaci di rimontare ogni vantaggio dell’Inverness. Ieri sera invece, il club rossoblù ha giocato a Dundee dove ha impattato per 1-1. Nel campionato rumeno, giunto alla 18ma giornata, la Steaua Bucarest ha perso il derby contro il Rapid per 1-0 in casa, subendo gol in apertura di ripresa. In Turchia, è andato in scena il derby rossoblù fra il Mersin İdman Yurdu ed il Karabükspor, con i primi ad avere la meglio per 2-1, rimontando lo svantaggio iniziale.

Cambiando continente e spostandoci in Sudamerica, le squadre rossoblù che militano nella Primera Argentina, hanno avuto fortune alterne. Il San Lorenzo ha vinto in casa del Defensa y Justicia per 2-1 in rimonta, mentre il Tigre ha perso con il medesimo punteggio sul campo del Rosario Central. In Colombia, l’ Independiente di Medellin ha vinto 1-0 contro La Equidad, così come il Deportivo Pasto ha trovato la prima vittoria stagionale dopo 5 turni di campionato, riuscendo a battere il favoritissimo Atletico Nacional col punteggio di 2-1. Concludiamo la rassegna mondiale a tinte rossoblù, con i paraguayani del Cerro Porteño, i quali hanno perso in casa per 1-0 contro il Sol de America, che ha pertanto scavalcato la formazione rossoblù in classifica.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *