Rossoblù nel Mondo: Crystal Palace da sogno, bene il Barça


Nona puntata della rubrica che vi terrà informati sull’andamento delle squadre con gli stessi colori del Bologna nel Mondo. Vittoria del Crystal Palace in chiave salvezza, male le turche, bene le argentine

– di Marco Vigarani e Massimo Righi –

Partendo dall’Inghilterra, non falliscono l’occasione i rossoblù del Crystal Palace che battono 3-1 il QPR in una sfida importante per la lotta salvezza: gli uomini di Pardew chiudono la pratica già nel primo tempo con i gol di Zaha, McArthur e Ward ed ora hanno otto punti di vantaggio sulla zona calda della classifica.

Il Gazelec Ajaccio viaggia verso la promozione in Ligue 1 (ph. gfca-foot.com)

Il Gazelec Ajaccio viaggia verso la promozione in Ligue 1 (ph. gfca-foot.com)

Nella Liga va in scena il derby rossoblù tra Eibar e Barcellona che vede Messi e compagni rispettare il pronostico grazie ad una doppietta proprio del fenomeno argentino che permette di sbancare lo stadio Ipurua e conservare la vetta della Liga con un punto di vantaggio sul Real Madrid. Sconfitta pesante invece per il Levante proprio contro gli uomini di Ancelotti che vincono 2-0 con due gol di Bale e lasciano i rossoblù di mister Alcaraz a soli tre punti dall terzultima posizione. Scendendo di categoria troviamo tre pareggi per 1-1 che non smuovono più di tanto la classifica di Osasuna, Llagostera e Barcellona B anche se va decisamente peggio al Numancia, massacrato per 4-0 dal Valladolid.

In Ligue 1 invece vanno registrate due sconfitte per le squadre rossoblù con il Caen, subito in inferiorità numerica, che cede tre punti pesanti al Lorient per la lotta salvezza ma soprattutto il PSG che ancora una volta fallisce l’aggancio alla vetta. Nonostante il pareggio della capolista Lione infatti la doppietta di Ibrahimovic non basta ai parigini per avere ragione del Bordeaux ed arriva così una sconfitta per 3-2. Scendendo in Ligue 2 invece il Chateauroux non riesce a dare una soddisfazione ai suoi tifosi e perde in casa 1-2 contro l’Arles mentre invece il Gazelec Ajaccio batte 1-0 il Nancy e conserva il secondo posto in classifica.

Leandro Romagnoli del San Lorenzo, festeggia il gol segnato all'Huracan nel Clasico (ph Twitter)

Leandro Romagnoli del San Lorenzo, festeggia il gol segnato all’Huracan nel Clasico (ph Twitter)

Dopo la vittoria sul Norimberga, l’Heidenheim torna a perdere in Zweite Bundesliga e lo fa malamente contro il Bochum, che grazie al 4-1 rifilato ai rossoblù li scavalca in classifica. In Svizzera, il Basilea ha pareggiato 2-2 sul campo del San Gallo senza però rischiare una leadership ormai salda per il +7 sullo Young Boys. Nel campionato scozzese invece, l’Inverness Caledonian Thistle ha nuovamente subito un rinvio della partita in calendario a causa del maltempo. I rossoblù dovevano giocare l’importante sfida contro il Dundee United. Il prossimo appuntamento sarà sabato contro il Park Thistle. Dopo la sconfitta di domenica per 3-1 sul campo del Pandurii, la Steaua Bucarest è stata ospite proprio ieri sera del Ceahlaul dove ha vinto per 1-0. Giornata negativa per le rossoblù turche. Il Karabükspor sprofonda per 5-1 sul campo del Akhisarspor e rimane inchiodato al penultimo posto, ed il Mersin İdman Yurdu è stato battuto 2-0 in casa del Eskisehirspor.

In Sudamerica, il San Lorenzo ha vinto in rimonta il Clasico de Barrio contro l’Huracan battendolo per 3-1, così come anche il Tigre ha avuto la meglio sull’Atletico de Rafaela superandolo 2-1. In seconda divisione uruguagia, seconda sconfitta interna consecutiva per il Central Español battuto nuovamente per 3-0 come la settimana precedente. Spostandoci in Colombia, brutta sconfitta per l’Independiente Medellín, che è uscito sconfitto dal campo dell’Atletico Nacional capolista per 3-1. Il Deportivo Pasto ha pareggiato 1-1 sul campo de La Equidad, venendo raggiunto proprio al 91’, ed essendo stato quindi a un passo dalla vittoria. Il Cerro Porteño ha vinto 3-2 contro il Deportivo Capiatà, rischiando la rimonta dopo essere stato sul 3-0. Ieri sera, nel turno infrasettimanale paraguayano, è stato ospite del General Diaz dove è riuscito ad avere la meglio per 2-1.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *