Sempre più Federer, 1000 vittorie in carriera


Con la vittoria su Raonic a Brisbane, Roger Federer arriva a quota 1000 vittorie in carriera. Solo Connors e Lindl hanno fatto meglio

– di Massimo Righi –

Roger Federer, campione svizzero giunto a 1000 vittorie (ph Zimbio)

Roger Federer, campione svizzero giunto a 1000 vittorie (ph Zimbio)

Un campione fuori dal tempo Roger Federer, che ormai è stato elogiato in tutti i modi. È ormai ascrivibile all’albo dei tennisti più forti di sempre e che non finisce mai di stupire nonostante il talento dello svizzero non sia più una sorpresa, alla luce dei 91 titoli professionistici vinti, 83 singoli e 8 nel doppio. Ieri il fenomeno svizzero si è aggiudicato l’ATP di Brisbane, battendo in finale il rivale canadese Milos Raonic, sconfitto in tre set col punteggio di 6-4, 6-7, 6-4. Un successo sudato, ma al contempo fondamentale in vista del primo Slam dell’anno a Melbourne che prenderà il via tra una settimana, che lancia Federer verso l’ennesimo record di una carriera straordinaria.

Grazie al successo su Raonic, il tennista svizzero ha raggiunto quota 1000 vittorie in carriera in tornei ATP singolari. Si tratta di un traguardo élitario, dal momento che nella storia del tennis, sono stati solamente altri due grandi tennisti a riuscirci, lo statunitense Jimmy Connors ed il ceco Ivan Lendl. A onor del vero, fra il gentil sesso, bisogna rimarcare il raggiungimento dello stesso traguardo per Martina Navratilova e per Chris Evert. Dunque Federer, dalla prima vittoria conquistata il 30 settembre del 1998 su Raoux a Tolosa, ha vinto altre 999 sfide.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *