Serie B, Bologna e Carpi in fuga a braccetto


Bologna e Carpi comandano la classifica, rallentano Trapani e Frosinone. Vittorie importanti per Modena e Catania, continua il periodo difficile del Perugia

– di Massimo Righi –

Carpi-Ternana 3-1: Jerry Mbakogu festeggiato dai compagni. di squadra

Carpi-Ternana 3-1: Jerry Mbakogu festeggiato dai compagni. di squadra

Una poltrona per due – Delle quattro squadre in testa del decimo turno, ne sono rimaste solo due, il Carpi ed il Bologna. I rossoblù nell’anticipo del lunedì, avevano avuto la meglio sul Trapani per 2-1 in virtù dell’autorete di Terlizzi ed il gol vittoria di Laribi, giocando una partita gagliarda. In principio però, erano stati i siciliani a passare in vantaggio con una zampata di Mancosu. Il Carpi, ha invece regolato per 3-1 la Ternana al Cabassi, centrando la terza vittoria consecutiva aiutato anche dalla superiorità numerica che dal 9’ ha permesso ai biancorossi di gestire la gara, dopo l’espulsione del portiere ternano per fallo su Mbakogu.

La sintesi dell’undicesimo turno – Oltre al Trapani, rallenta anche il Frosinone, bloccato sull’1-1 interno dal Varese. Lombardi meritevoli del punto stappato ai laziali: di Curiale e Lupoli le reti. Identico risultato anche per il Livorno che a Cittadella si fa rimontare il vantaggio firmato Ceccherini dal tiro in mischia di Rigoni, prima di soffrire il ritorno dei veneti nel finale. Torna alla vittoria il Lanciano che regola 2-0 la Pro Vercelli grazie alle reti di Vastola e Mammarella, ma perde Cerri per infortunio. Pareggia il Perugia, a secco di vittorie dal 27 settembre, che impatta 0-0 sul terreno amico contro l’Avellino anche per via dell’errore dal dischetto di Taddei nel finale. Pareggia anche lo Spezia, 1-1 con il Latina, cogliendo il punto in extremis con il gol di Ebagua su punizione che annulla il vantaggio laziale siglato da Paolucci. Anche Bari-Pescara termina 1-1 con rete iniziale di Memushaj su rigore per gli ospiti e pareggio di De Luca nel finale dopo diversi tentativi falliti da parte dei pugliesi. Bel colpo del Modena che sbanca Vicenza 2-0 con la doppietta del Diablo Granoche, ma anche grazie alla prestazione del portiere Pinsoglio. Il Brescia s’impone in casa sul Crotone ultimo in classifica per 2-1, rimontando il gol di Ciano grazie alle reti di Benali e Scaglia. Infine, resuscita il Catania che rifila un pesante 5-1 all’Entella. Parziale eccessivo, che non rende l’idea della buona partita disputata dai liguri, rimasti in partita fino a pochi minuti dalla fine.

Risultati – Bari-Pescara 1-1; Bologna-Trapani 2-1; Brescia-Crotone 2-1; Carpi-Ternana 3-1; Catania-Virtus Entella 5-1; Cittadella-Livorno 1-1; Frosinone-Varese 1-1; Perugia-Avellino 0-0; Spezia-Latina 1-1; Vicenza-Modena 0-2; Virtus Lanciano-Pro Vercelli 2-0

Classifica – Bologna, Carpi 21; Frosinone 19; Livorno, Lanciano, Trapani 18; Spezia, Perugia, Avellino 17; Bari 16; Modena 15; Pro Vercelli, Brescia 14; Catania, Varese 12; Entella 11; Pescara, Cittadella, Ternana, Vicenza 10; Latina 9; Crotone 7

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *