Serie B, il Livorno fa tre su tre. Il Cagliari rincorre


Terza vittoria su tre per i ragazzi di Panucci, che comandano sempre in solitaria la classifica. Insegue il Cagliari a due lunghezze, poi tutte le altre

– di Luigi Polce –

Il gol di Sau, che ha aperto le danze in Cagliari-Avellino 2-1 ph. legab.it)

Cagliari-Avellino 2-1, i sardi inseguono il Livorno (ph. legab.it)

C’è sempre il Livorno in testa al campionato di serie B. Gli amaranto di Panucci calano il tris, vincendo anche contro il Brescia e issandosi in solitaria a quota 9 punti. Un 3-1 convincente quello dei toscani davanti al proprio pubblico, e in rimonta visto che il Brescia dopo 10′ è avanti grazie a Geijo. Poi ci pensa Fedato con un gran gol dalla distanza a ristabilire la parità, mentre nella ripresa due colpi di testa (prima di Calabresi, poi di bomber Vantaggiato) nel giro di cinque minuti spazzano piegano le Rondinelle. All’inseguimento degli amaranto resta solo il Cagliari, che grazie ai gol di Sau e Melchiorri supera l’Avellino, ex squadra dell’attuale mister rossoblù Rastelli. Sardi ora soli al secondo posto, a due lunghezze dal Livorno.

L'ex Bologna Daniel Bessa, ha firmato il 3-3 finale in Vicenza-Como (ph. fcinter1908.it)

L’ex Bologna Daniel Bessa, ha firmato il 3-3 finale in Vicenza-Como (ph. fcinter1908.it)

Il Cesena tiene il passo superando l’Ascoli per 3-1, anche se i marchigiani protestano per il primo gol di Ciano: la palla, in effetti, non sembra aver superato la linea di porta. Poi Ragusa mette tutti d’accordo con una bella doppietta, a certificare un avvio di stagione monstre per lui. Bene anche lo Spezia, che vince 2-0 a Salerno, mentre è solo 0-0 nel big match tra Bari e Pescara. Un punto anche per l’altra abruzzese, la Virtus Lanciano, che a 10′ dal termine trova l’1-1 sul campo del Trapani, pari e patta anche in Perugia-Crotone e Pro Vercelli-Latina. A Vicenza è spettacolo tra i padroni di casa e il Como: il finale è un 3-3 pirotecnico, con i lariani che prima vanno in vantaggio per due volte, si fanno rimontare e superare e infine acciuffano la parità a 5 minuti dalla fine grazie all’ex Bologna Daniel Bessa. Infine sorride Hernan Crespo, che con il suo Modena centra la prima vittoria stagionale (1-0 sulla Ternana), così come il Novara che piega l’Entella di misura.

Risultati: Livorno-Brescia 3-1; Bari-Pescara 0-0; Cagliari-Avellino 2-1; Perugia-Crotone 0-0; Pro Vercelli-Latina 1-1; Salernitana-Spezia 0-2; Trapani-Lanciano 1-1; Vicenza-Como 3-3; Ascoli-Cesena 1-3; Novara-Virtus Entella 1-0

Classifica: Livorno 9; Cagliari 7; Cesena 6; Trapani, Bari, Vicenza, Pro Vercelli 5; Spezia, Lanciano, Perugia, Salernitana, Crotone, Pescara 4; Latina, Avellino, Entella, Modena, Ascoli 3; Novara 2; Como, Brescia, Ternana 1 (Novara penalizzato 2 punti)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *