Simy beffa la Juve come C. Ronaldo; primo gol in Serie A per Barrow


Top e Flop della 33^ giornata di Serie A 2017-18

– di Francesco Ferrari –

TOP

Nwanko Simy ha fermato la Juve con una rovesciata da antologia (ph.Zimbio)

Simy (Crotone): il suo gol verrà ricordato per molto tempo in quel di Crotone; non se ne vedono spesso di così belli e specialmente contro avversari del calibro della Juventus dei record. La rovesciata con cui i suoi agguantano il pareggio è tanto bella quanto importante; e ovviamente i paragoni con C. Ronaldo si sprecano;

Barrow (Atalanta): primo gol in Serie A per il 19enne proveniente dal vivaio neroazzurro, noto per sfornare talenti a ripetizione. La freddezza con cui insacca la palla dimostra le sue doti da realizzatore. Lo rivedremo presto;

Luis Alberto (Lazio): insieme a Veretout è il migliore in campo, con la differenza che lui fa portare a casa i tre punti ai biancocelesti. Accorcia le distanze con una punizione magistrale, poi la sua zampata sancisce il 4-3 finale in una sfida davvero emozionante.

FLOP

L’espulsione di Sportiello dopo solo 7′ ha condizionato la gara della Viola (ph. Zimbio)

Sportiello (Fiorentina): il portiere della Viola la combina grossa e dopo appena 7′ si fa espellere per un fallo di mano fuori dall’area di rigore. Non c’è intesa con il compagno Pezzella e l’estremo difensore è costretto a chiudere su Immobile commettendo un netto fallo di mano;

Zukanovic (Genoa): probabilmente per un secondo ha pensato di indossare ancora la maglia giallorossa perché non si spiega come, libero da ogni pressione avversaria, decida di girare la sfera verso il palo opposto della porta di Perin, commettendo uno dei più goffi autogol della stagione;

Nicolas (Verona): il suo errore in uscita condanna il Verona alla sconfitta contro il Sassuolo. Perde il pallone in maniera goffa, permettendo a Lemos di calciare a porta sguarnita. La salvezza viene decisa da episodi come questi.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *