Solito inesistente Bologna, ora è allarme per Rossi


Nella prima amichevole a Sestola contro la Primavera arriva una scialba vittoria 2-1 in rimonta per il Bologna di Rossi a venti giorni dall’inizio del campionato

– di Marco Vigarani –

Il Bologna ha vinto 2-1 la prima amichevole del ritiro di Sestola

Il Bologna ha vinto 2-1 la prima amichevole del ritiro di Sestola

Servirebbe una clamorosa dose di ottimismo a Delio Rossi per guardare con serenità al futuro dopo aver disputato la sesta amichevole del suo precampionato. Il Bologna che oggi a Sestola ha vinto di misura in rimonta contro la Primavera di mister Colucci infatti non si avvicina lontanamente neanche al prototipo di una squadra che fra venti giorni possa esordire in Serie A. La sfida in Coppa Italia poi è ancora più imminente ma nonostante il conto alla rovescia sempre più stringente anche questo pomeriggio i circa 1500 tifosi paganti hanno visto tra i titolari gli esuberi Ceccarelli e Paponi, i partenti Bianchi e Mancosu ma anche i baby Silvestro, Diawara e Cozzari a comporre un tridente di centrocampo under 18. A passare in vantaggio quasi logicamente è stata la Primavera con un bel diagonale di Rossetti, abile a sfruttare un errore in mediana del Bologna trafiggendo Da Costa, a cui pochi minuti dopo ha posto rimedio un colpo di testa di Mancosu su buon cross di Silvestro. Questa però è stata tutta la reazione mostrata dai rossoblù di Rossi che solo con la rivoluzione dei cambi nell’intervallo sono riusciti a trovare maggior costanza nelle iniziative offensive. A regalare il triste successo ci ha pensato un colpo di testa di Rossettini su corner calciato da Brighi in avvio di una ripresa che però ha visto i rossoblù calciare solo due volte nello specchio della porta difesa da Sarr per merito di Brienza e Rizzo ma soprattutto non riuscire a dare vita a concrete opportunità da gol se non affidandosi a rare giocate estemporanee dei singoli. Un campanello d’allarme che suona sempre con maggiore insistenza nella testa di mister Rossi e che dovrebbe arrivare fino in Canada alle orecchie del chairman Saputo: non c’è più tempo da perdere, serve una squadra.

BOLOGNA-BOLOGNA PRIMAVERA 2-1
BOLOGNA: Da Costa (45′ Mirante); Ceccarelli (45′ Garics), Ferrari (45′ Rossettini), Maietta (45′ Oikonomou), Morleo (45′ Masina); Silvestro (30′ Rizzo), Diawara (45′ Crisetig), Cozzari (45′ Brighi); Paponi (45′ Brienza); Bianchi (45′ Acquafresca), Mancosu (45′ Cacia). All.: Rossi.
BOLOGNA PRIMAVERA: Stojanovic; Di Cecco, Testoni, Goh, Blandamura, El Kaouakibi, Molinaro, Gulinatti, Rossetti, Trovade, Tabacchi. All.: Colucci.
ARBITRO: Camoni (Palmieri-Vergottini).
MARCATORI: 13′ Rossetti (BP), 17′ Mancosu (B), 53′ Rossettini (B)

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *