Solo tre sorrisi in Sardegna per il Bologna. Sfida tra ex Donsah-Di Gennaro


Bologna quasi mai vincente a Cagliari nella sua storia. L’ultimo 0-0 nel 1991. Tra gli ex compaiono Donadoni, Donsah, Oikonomou e Di Gennaro

– di Marco Vigarani –

Il Bologna sbancò Cagliari nel 2012 con gol di Garics, Kone e Pazienza (ph. Zimbio)

La storia dei viaggi in Sardegna del Bologna ha avuto molto spesso un finale non esattamente positivo come testimoniato dalle misere 3 vittorie su 25 precedenti anche se sconfitte e pareggi sono in perfetto equilibrio (11) e negli ultimi dieci anni i padroni di casa si sono imposti soltanto in due occasioni. Curiosamente invece nel medesimo lasso di tempo, contando anche gli scontri di Coppa Italia, i rossoblù emiliani hanno ottenuto proprio due successi imponendosi nettamente per 3-0. In tempi recenti poi va annotato sicuramente la rarità dello 0-0 visto che l’ultimo pareggio a reti bianche risale ormai al 1991. L’ultimo precedente risale al 2013 e da allora, complice la retrocessione, entrambe le squadre sono state praticamente rivoluzionate: solo tre atleti su tutti i convocati di allora ci saranno anche oggi ovvero i cagliaritani Murru, Dessena e Sau. Inoltre il tecnico isolano Lopez schierava in difesa Rossettini ed entrambi avrebbero vestito i colori rossoblù bolognesi in futuro pur senza incrociarsi mai. Ecco i tabellini degli ultimi sei Cagliari-Bologna in Serie A giocati prevalentemente tra i mesi di ottobre e novembre:

2013/14 – 30 ottobre 2012, 0-3 (Garics, Kone, Pazienza)
2012/13 – 21 ottobre 2012, 1-0 (Nainggolan)
2011/12 – 27 novembre 2011, 1-1 (Di Vaio, Conti)
2010/11 – 31 ottobre 2010, 2-0 (Nene, Nainggolan)
2009/10 – 16 maggio 2010, 1-1 (Adailton, Ragatzu)
2008/09 – 2 novembre 2008, 5-1 (Di Vaio, Acquafresca, Conti, Acquafresca, Jeda, Jeda)

Donsah in campo con il rossoblù del Cagliari nel 2007/08 (ph. Zimbio)

Come riportato proprio sopra, è ovvio che in teoria il grande ex della gara dovrebbe essere Robert Acquafresca dall’alto delle sue 110 presenze e 35 reti a Cagliari tra 2009 e 2011 ma evidentemente l’attaccante non parteciperà all’incontro ed anzi potrebbe essere ormai giunto al capolinea della sua avventura bolognese. Avrà un ruolo quasi altrettanto marginale poi Roberto Colombo, terzo portiere sardo che ha militato in Emilia tra 2006 e 2010 collezionando appena 10 presenze complessive. Saranno invece protagonisti in campo i restanti tre ex incrociati della gara: Davide Di Gennaro (24 partite e 2 gol nel 2007/08), Marios Oikonomou (2 presenze nel 2013/14) e Godfred Donsah (23 gare e 2 gol nel 2014/15). Non si può poi ignorare l’esperienza sarda di Roberto Donadoni che nel 2010/11 subentrò a Bisoli guidando i rossoblù per 26 gare ottenendo 10 vittorie, 4 sconfitte e 12 pareggi. Un solo precedente tra i due tecnici favorevole proprio a Roberto Donadoni che a sua volta ha anche un buon bilancio contro il Cagliari (7 vittorie, 5 pareggi e 3 sconfitte) mentre invece Massimo Rastelli è in perfetto equilibrio contro il Bologna (2 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte).

Chiudiamo questa presentazione del match ricordando che l’arbitro Luca Pairetto, 32enne torinese, raggiungerà oggi le 15 partite in Serie A e che, nel massimo campionato, ha soltanto tre precedenti con il Cagliari (2 vittorie e 1 pareggio) e nessuno con il Bologna, squadra arbitrata comunque tre volte: 1 pareggio e 1 sconfitta in Serie B oltre alla vittoria di dicembre in Coppa Italia contro il Verona.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *