Southampton-Inter e Athletic-Sassuolo, tutto facile per Roma e Fiorentina


Insidie per Inter e Sassuolo dall’urna dei sorteggi di Europa League ma le italiane hanno evitato il pericolo United. Gironi facili per Roma e Fiorentina

– di Marco Vigarani –

L'Europa League ha riservato sorteggi abbordabili per le italiane

Inter, Fiorentina, Roma e Sassuolo possono sorridere per il sorteggio di Europa League

Dopo le buone notizie arrivate dalla Champions, anche l’Europa League tutto sommato risulta benevola con le squadre italiane e dall’urna di Montecarlo non è uscito il temibilissimo accoppiamento con il  Manchester United di Mourinho, Ibrahimovic e Pogba. Fiorentina ed Inter erano teste di serie ma i nerazzurri sono forse quelli meno contenti visto che dovranno vedersela, oltre che con Sparta Praga e Hapoel Beer Sheva, anche con il temibile Southampton orfano di Koeman. Per i viola invece gli avversari sono Paok Salonicco, Slovan Liberec e Qarabag: il passaggio del turno è decisamente una missione alla portata. Era invece inserita in seconda fascia la Roma che può comunque esultare visto che è stata abbinata alla testa di serie più debole ovvero il Viktoria Plzen e dovrà vedersela anche con Austria Vienna ed Astra Giurgiu. Infine il Sassuolo, entrato proprio ieri nella competizione passando attraverso i playoff, dovrà affrontare uno scoglio durissimo come l’Athletic Bilbao ma anche due formazioni più alla portata come Genk e Rapid Vienna. Si parte il 15 settembre per concludere la fase a gironi l’8 dicembre e tornare in campo a metà febbraio per iniziare la volata verso la finalissima di Stoccolma del 24 maggio. Ecco tutti i gironi della nuova Europa League:

Gruppo A: Manchester United (Ing), Fenerbahce (Tur), Feyenoord (Ola), Zorya (Ucr)
Gruppo B: Olympiacos (Gre), Apoel Nicosia (Cip), Young Boys (Svi), Astana (Kaz)
Gruppo C: Anderlecht (Bel), St. Etienne (Fra), Mainz (Ger), Qabala (Aze)
Gruppo D: Zenit (Rus), Az Alkmaar (Ola), Maccabi Tel Aviv (Isr), Dundalk (Irl)
Gruppo E: Viktoria Plzen (Cec), ROMA, Austria Vienna (Aut), Astra (Rom)
Gruppo F: Athletic Bilbao (Spa), Genk (Bel), Rapid Vienna (Aut), SASSUOLO
Gruppo G: Ajax (Ola), Standard Liegi (Bel), Celta Vigo (Spa), Panathinaikos (Gre)
Gruppo H: Shakhtar Donetsk (Ucr), Braga (Por), Gent (Bel), Konyaspor (Tur)
Gruppo I: Schalke (Ger), Salisburgo (Aut), Krasnodar (Rus), Nizza (Fra)
Gruppo J: FIORENTINA, Paok Salonicco (Gre), Slovan Liberec (Cec), Qarabag (Aze)
Gruppo K: INTER, Sparta Praga (Cec), Southampton (Ing), Hapoel Beer Sheva (Isr)
Gruppo L: Villarreal (Spa), Steaua Bucarest (Rom), Zurigo (Svi), Osmanlispor (Tur)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *