Spalletti imbattuto da Donadoni, Viviani contro il maestro De Rossi?


Donadoni non ha mai battuto Spalletti ed una sola volta la Roma. L’anno scorso Torosidis e Sadiq giocarono questa gara in giallorosso, sfida al passato per Viviani

– di Marco Vigarani –

Donadoni non ha mai battuto il collega Spalletti (ph. Forzaroma.info)

Nei 68 precedenti disputati al Dall’Ara, il Bologna ha ancora una netta supremazia sulla Roma grazie alle 30 vittorie ottenute nella storia di questa sfida ma oggi ha anche l’obbligo di provare ad invertire una tendenza negativa che si protrae ormai da troppi anni. L’ultima vittoria rossoblù infatti risale al settembre 2004 e da allora sono cresciuti solo i contatori dei pareggi (ora 20) e delle sconfitte (giunte a quota 18). Si è inoltre fortemente assottigliata anche la differenza reti positiva per gli emiliani (98 gol fatti e 75 subiti) visto che nelle ultimi quattro ko interni le uniche marcature sono state messe a segno dai capitolini. Certamente però si può immaginare anche per oggi pomeriggio una sfida destinata a non finire a reti inviolate visto che negli ultimi quarant’anni lo 0-0 si è verificato soltanto due volte. Ecco i tabellini degli ultimi sei Bologna-Roma giocati al Dall’Ara:

2015/16 – 21 novembre 2015, 2-2 (Masina, Pjanic, Dzeko, Destro)
2013/14 – 22 febbraio 2014, 0-1 (Nainggolan)
2012/13 – 27 gennaio 2011, 3-3 (Florenzi, Gilardino, Osvaldo, Gabbiadini, Pasquato, Tachtsidis)
2011/12 – 21 dicembre 2011, 0-2 (Taddei, Osvaldo)
2010/11 – 23 febbraio 2011, 0-1 (De Rossi)
2009/10 – 24 marzo 2010, 0-2 (Riise, Baptista)

Un giovane Viviani esulta con il maestro De Rossi (ph. La Roma 24)

Per iniziare a parlare di ex, basti pensare che la scorsa stagione la Roma utilizzò due cambi per far entrare ragazzi che oggi vestono la maglia del Bologna: il terzino greco Vasilis Torosidis e l’attaccante nigeriano Umar Sadiq. Il primo ha collezionato 77 presenze e 7 gol in tre anni e mezzo nella Capitale mentre invece il secondo ha esordito in A proprio con i giallorossi la scorsa stagione totalizzando 6 partite e 2 gol. Se nella rosa di Spalletti non ci sono giocatori con un passato a Bologna, gli ex di parte inversa invece non sono ancora finiti visto che mancano il centrocampista Federico Viviani (sette anni di giovanili più 9 presenze nel 2011/12 nella speranza di poter diventare l’erede di De Rossi) ma soprattutto il centravanti Mattia Destro (68 gare e 29 gol in due anni e mezzo). Esaminando poi i precedenti, la sfida odierna appare un ostacolo insormontabile per Roberto Donadoni che ha un pessimo record sia con la Roma (1 vittoria, 4 pareggi e 10 sconfitte) che con Luciano Spalletti (3 pareggi e 2 sconfitte) il quale invece è in totale equilibrio nelle sfide contro il Bologna (6 vittorie, 8 pareggi e 6 sconfitte).

Infine le consuete annotazioni sull’arbitro che oggi è il signor Antonio Damato di Barletta, 44enne che raggiungerà oggi la 175esima direzione di gara in Serie A. Precedenti non del tutto positivi per il Bologna (4 vittorie, 2 pareggi e 6 sconfitte) e più incoraggianti per la Roma (14 vittorie, 5 pareggi e 7 sconfitte) che si è aggiudicata anche entrambi gli scontri con i rossoblù diretti da Damato, uno al Dall’Ara ed uno all’Olimpico.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *