Spettacolo in Supercoppa Europea, Pedro premia il Barcellona


In vantaggio 4-1, il Barcellona si fa recuperare fino al 4-4 dal Siviglia in Supercoppa Europea ma nei supplementari decide un gol di Pedro

– di Marco Vigarani – 

Pedro ha realizzato il gol del 5-4 per il Barcellona contro il Siviglia  (ph. UEFA)

Pedro ha realizzato il gol del 5-4 per il Barcellona contro il Siviglia (ph. UEFA)

Il Barcellona comincia la nuova stagione dal punto esatto in cui aveva concluso quella passata: festeggiando con una medaglia d’oro al collo. Per arrivare a questo ennesimo successo però è stato necessario sudare e soffrire molto più del previsto nella notte georgiana di Tblisi che ha ospitato la sfida contro il Siviglia valevole per la Supercoppa Europea. Sono stati infatti gli andalusi di Emery a trovare subito il gol del vantaggio con una bella punizione dal limite con cui Banega ha battuto Ter Stegen ma nel giro di un quarto d’ora Messi è salito in cattedra colpendo a sua volta Beto con altri due piazzati letali: il primo morbido a scavalcare la barriera ed il secondo fulminante sul palo del portiere. L’argentino ha poi preso il controllo delle operazioni di un Barcellona sempre più convincente e pericoloso che prima dell’intervallo ha trovato anche la terza rete con il giovane terzino Rafinha, lesto nell’inserimento dalle retrovie. In avvio di ripresa quindi è stato Suarez ad emettere quella che sembrava una sentenza che però il Siviglia non ha accettato trovando subito il gol della speranza con l’esperto ed indomabile Reyes. Sul 4-2 la gara sembrava però già chiusa ed il Barcellona pronto a dare il via ai festeggiamenti ma a rovinare i piani blaugrana ci hanno pensato prima Gameiro e quindi Konoplyanka su assist di Immobile a raggiungere un insperato pareggio entro il 90esimo. I tempi supplementari sono stati un’altalena continua di emozioni da una parte e dall’altra con entrambe le squadre vicine al punto del vantaggio ma a cinque minuti dalla lotteria dei rigori è toccato a Pedro, giunto probabilmente alla sua ultima gara al Barcellona, siglare il definitivo 5-4 con un tap in fulmineo. Gli uomini di Luis Enrique possono quindi festeggiare il primo trofeo stagionale che porta il club blaugrana sul tetto del mondo scalzando il Milan come numero assoluto di trofei.

BARCELLONA-SIVIGLIA 5-4 dts
Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; Dani Alves, Mascherano (93′ Pedro), Piquè, Mathieu; Rakitic, Busquets, Iniesta (63′ Sergi Roberto); Rafinha (78′ Bartra), Suarez, Messi. All.: Luis Enrique
Siviglia (4-2-3-1): Beto; Tremoulinas, Krychowiak, Rami, Coke; Banega, Krohn-Dehli; Vitolo, Iborra (80′ Mariano), Reyes (68′ Konoplyanka); Gameiro (80′ Immobile). All.: Unai Emery
Arbitro: William Collum (Scozia)
Marcatori: 7′ Messi, 15′ Messi, 44′ Rafinha, 52′ Suarez, 115′ Pedro (B), 3′ Banega, 57′ Reyes, 72′ Gameiro, 81′ Konoplyanka
Ammoniti: Immobile, Banega, Krychowiak, Coke, Krohn-Delhi (S), Pedro, Mathieu, Busquets, Dani Alves (B)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *