Sport Carogna


Dalla finale di Coppa Italia di calcio all’arresto di Minucci, futuro presidente di Lega Basket. Storie di Daspo, manette e tasse non pagate 

di Piero Giannico                                                               

Cambiano le disciplinnew pce sportive, ma alla fine le usanze sembrano le stesse. Nei giorni scorsi il calcio ostaggio della curva, oggi la copertina è toccata a Ferdinando Minucci, futuro presidente della Lega Basket e numero uno della gloriosa Siena. E’ finito in carcere con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata all’evasione e alla frode fiscale. La Guardia di Finanza gli contesta un’evasione da quasi 30 milioni di euro. Nell’operazione ‘Time Out’ coivolti due pezzi da novanta dell’Essedue Promotion di Rimini (è un’agenzia che cura l’immagine di diversi sportivi) e la segretaria della squadra di basket del Siena. In attesa di processo e di sentenze sulla vicenda, anche il basket dovrà iniziare a interrogarsi se la strada del professionismo sia stata davvero quella giusta, su come andare avanti e sugli uomini da mettere in campo per voltare pagina. Nel corso degli ultimi anni i blasoni che un tempo hanno fatto la storia del pallone a spicchi (vedi Virtus, Fortitudo, Treviso etc..) sono stati tutti o quasi ridimensionati o costretti a ripartire dalle categorie inferiori. Praticamente azzerati. Resiste Milano, salvata da Giorgio Armani, prima che si spegnessero, anche lì, le luci della ribalta. Pagine nerissime per lo sport italiano che sta conoscendo l’altra faccia della medaglia. E allora a che servono le trovate di marketing sulla banana lanciata Dani Alves per combattere il razzismo, se poi pochi giorni dopo un uomo contro tutti, da una balaustra dello Stadio, “decide” le sorti di una partita? A che serve la spending review o il fair play finanziario nello sport quando poi alcuni club non pagano le tasse regolarmente? Chiamatelo come volete, ma il doping amministrativo è una forma di violenza, allo stesso livello del teppismo, un modo in giacca e cravatta di affossare l’immagine dello sport pulito.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *