Super-Lewandowski regala al Bayern vittoria e titolo di campione d’inverno. Lipsia in scia. Dortmund quarto


Nella 17^ giornata di Bundesliga, il Bayern supera il Friburgo grazie al solito Lewandowski. Il Lipsia demolisce il Francoforte e insegue a -3. Dortmund ok

– di Tiziano De Santis –

L’esultanza dei giocatori del Bayern Monaco nel match contro i Friburgo, vinto per 2 reti a 1 (ph. Bundesliga.com)

La 17^ giornata di Bundesliga regala al Bayern di Carletto Ancelotti il titolo di campione di inverno. I Roten riescono, infatti, a passare sul campo del Friburgo grazie alla doppietta di Robert Lewandowski. Al Mager Solar Stadion, ai padroni di casa bastano 4 minuti per portarsi in vantaggio con Haberer, che, ben servito da Grifo, è freddo nel superare Neuer. Al tentativo senza fortuna di pareggiare i conti di Arturo Vidal, segue l’1-1 di Lewandowski, fulmineo nell’inserimento in area sull’angolo battuto da Douglas Costa e nel trafiggere di sinistro il portiere avversario. Nella ripresa, il match vive di botte e risposte continue: al tentativo di Grifo risponde Robben, mentre le occasioni create da Philipp e Petersen non trovano il finale sperato. E allora ecco il polacco del Bayern stoppare di petto una bella palla di Ribery e firmare la doppietta personale di esterno sinistro per la vittoria dei campioni di Germania in carica. La 14^ realizzazione di Lewandowski permette al Bayern di allungare momentaneamente a 6 lunghezze il vantaggio sul Lipsia, che, tuttavia, non esita a rimanere agganciato alla vetta, seppur in seconda linea. La squadra di Ralph Hasenhüttl, infatti, demolisce letteralmente l’Eintracht di Francoforte tra le mura amiche: la gara inizia in salita per gli ospiti, costretti, al 3′, a vedersi cacciare via il portiere Hrdadecky per un fallo di mano fuori dall’area di rigore. Il Lipsia non perdona e al 6′ è Compper ad aprire le marcature su una respinta non impeccabile del neo-entrato Heinz Lindner. L’estremo difensore, all’esordio stagionale, sventa la minaccia del raddoppio al 14′ ma la squadra della Red Bull passa ancora sul finale del primo tempo con Werner, bravo e fortunato nell’insaccare il 2-0 grazie anche a una deviazione avversaria. Al 67′ è l’autogol di Vallejo a mettere il punto esclamativo sulla sonora vittoria del Lipsia, che torna così a -3 dal Bayern capolista.

L’esultanza dei giocatori del Dortmund dopo il gol segnato da Schurrle contro il Werder Brema (ph. Youtube.com)

Vince anche il Dortmund di Thomas Tuchel contro il Werder Brema di Alexander Nouri: al Weserstadion i padroni di casa perdono contro i gialloneri per la decima volta nelle ultime undici gare disputate; se al 5′ è Schurrle a portare in vantaggio le vespe della Vestfalia, al 39′ il portiere del Brema Drobny si fa espellere per un brutto fallo ai danni di Reus. La traversa di Fritz nei minuti finali della prima frazione di gioco è solo il preludio del pari dei Grün-Weißen: al 59′, infatti, Bartels riporta l’equilibrio in campo su palla inattiva. Il Dortmund, tuttavia, non ci sta e sentenzia la difesa di casa al 71′, ancora su calcio d’angolo, con Piszczek. Tuchel può essere soddisfatto della vittoria e della conseguente conferma del 4° posto in graduatoria. Nelle restanti gare, a risultare vittoriose rispettivamente contro Amburgo, Ingolstadt e ed Hertha sono il Wolfsburg di Valérien Ismaël, lo Schalke di Markus Weinzierl e il Leverkusen di Roger Schmidt: se Mario Gomez consente ai Lupi di salire alla 12^ posizione in classifica, Burgstaller regala al 92′ i 3 punti ai Königsblauen, mentre Toprak e Calhanoglu (doppietta) timbrano la vittoria dei Werkself svalorizzando il momentaneo 1-1 di Stocker per l’Hertha. Il terzo team a conquistare la vittoria in trasferta, assieme a Dortmund e Bayern, è l’Hoffenheim di Julian Nagelsmann, bravo nell’affondare l’Augsburg alla WWK Arena grazie alle reti di Wagner e Kramaric e a conquistare, in tal modo, il 3° posto in classifica. Termina infine in pareggio e all’asciutto di marcature l’incontro tra Mainz e Colonia. Lo stesso vale per Darmstadt e Mönchengladbach.

Risultati 17^ giornata:

Friburgo – Bayern 1-2

Wolfsburg – Amburgo 1-0

Schalke – Ingolstadt 1-0

Darmstadt – Mönchengladbach 0-0

Brema – Dortmund 1-2

Augsburg – Hoffenheim 0-2

RB Lipsia – Francoforte 3-0

Leverkusen – Hertha 3-1

Mainz – Colonia 0-0

Classifica:

Bayern 42; RB Lipsia 39; Hoffenheim 31, Dortmund, Hertha 30; Francoforte 29; Colonia 26; Leverkusen 24; Friburgo 23; Schalke, Mainz 21; Wolfsburg 19; Augsburg 18; Mönchengladbach 17; Brema 16; Amburgo 13;  Ingolstadt 12; Darmstadt 9.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *