Tacopina incontra Guaraldi: “Trattiamo ma domani parto”


Nuovo incontro nella mattina di oggi tra Guaraldi e Tacopina che continuano a trattare ma domani l’avvocato tornerà negli Stati Uniti

di Marco Vigarani

L'avvocato Joe Tacopina ha dichiarato che non andrà a Pescara

L’avvocato Joe Tacopina

In seguito al Consiglio di Amministrazione svolto ieri sera a Casteldebole, oggi Albano Guaraldi si è presentato di buon’ora ai Portici per un incontro con Joe Tacopina. Il presidente è arrivato verso le 8:30 trattenendosi un paio d’ore presumibilmente per illustrare i temi affrontati con i soci e presentare al possibile acquirente una proposta per proseguire nella trattativa. Al termine, uscendo dall’hotel in compagnia dell’avvocato Grassani, Guaraldi ha detto semplicemente: “La trattativa prosegue: stiamo lavorando“. Circa mezz’ora dopo è uscito anche Tacopina per incontrare i cronisti presenti ai quali, con tono apparentemente più serio rispetto a quello dei giorni precedenti forse a causa anche della stanchezza, ha dichiarato: “Va tutto bene, anche questo incontro è stato positivo e proseguiamo nel nostro lavoro come in ogni affare cercando di raggiungere l’obiettivo nel più breve tempo possibile. Con Guaraldi abbiamo parlato di tutto, compreso l’aumento di capitale e siamo sempre in contatto per portare avanti la trattativa ma non posso rivelare i dettagli. Domani dovrò tornare negli Stati Uniti per occuparmi di alcuni affari ed aggiornare anche i miei partners ma lunedì sarò di nuovo in città“. Resta ora da verificare se entro la partenza già fissata ci sarà un nuovo incontro o se i contatti saranno soltanto telefonici. Nel corso della mattinata poi Tacopina si è concesso un giro a piedi in via Indipendenza per fare shopping prima di andare a pranzo in un noto ristorante. Da segnalare che numerosi tifosi lo hanno fermato per salutarlo o farsi immortalare insieme a lui trovando grande disponibilità da parte del possibile acquirente del Bologna.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *