Ternana-Bologna 0-1, le pagelle


Le pagelle della preziosa vittoria del Bologna sul campo della Ternana. Oikonomou e Cacia sugli scudi di un gruppo che ha lottato con tenacia

di Massimo Righi

Coppola 6 – Si fa trovare pronto quando serve e sventa un tiro pericoloso di Falletti con un bel tuffo sulla sinistra. La Ternana però, non fa molto per infastidirlo.

Garics 6 – Buona partita per l’austriaco che rischia meno del solito e chiude quando c’è bisogno di serrare le fila.

Marios Oikonomou e Fusco durante la presentazione, oggi il greco con il suo stacco ha deciso la gara contro la Ternana

Marios Oikonomou e Fusco durante la presentazione, oggi il greco con il suo stacco ha deciso la gara contro la Ternana

Paez s.v. – Si fa male dopo soli 22′ e non è pertanto giudicabile. (Dal 22′Oikonomou 7 – Entra all’improvviso e impatta bene sul match. Chiude, spazza e fa addirittura gol, facendosi apprezzare per tempismo, scelta di tempo e imperiosità dello stacco).

Maietta 6 – Comanda i suoi uomini con autorevolezza e il reparto tiene botta senza sbandare.

Morleo 6 – In difesa si fa apprezzare per le rincorse sugli avanti umbri, mentre è meno propositivo davanti. Forse meglio così.

Buchel 6 – Un po’ più operaio del solito, quando invece si era mostrato per il buon tocco di palla nelle altre partite. In questo modo però è più utile in fase d’interdizione.

Matuzalem 6,5 – Sicuramente la sua miglior partita in rossoblù. Fa girare la squadra, rompe il gioco avversario e tocca molti palloni.

Casarini 6 – Come Buchel è molto duttile e si sporca le mani come è nelle sue corde. Cuore, grinta e voglia di portarla a casa. (Dall’80’Zuculini s.v. – solo un brivido quando perde un pallone al limite dell’area, ma la Ternana non punge).

Laribi 6 – Dal suo destro su corner parte il cross del gol partita. Per il resto tanta corsa e sacrificio per la squadra. (Dal 73′Bessa 6 – Entra per uno stremato Laribi e aiuta il centrocampo a fare filtro).

Cacia 6,5 – Partita di grande sacrificio e utilità tattica al servizio del Bologna. Lavora dietro le quinte e cattura una marea di palloni. Se non fa gol risulta utile. Giocatore indispensabile.

Troianiello 5,5 – Il più in ombra dei rossoblù, un po’ troppo inconcludente, ma ci si lamenta del brodo grasso. Deve ritrovare la forma e sicuramente tornerà quel giocatore apprezzato in altre piazze.

Lopez 6,5 – Continua col suo credo tattico ma il cambio a sorpresa di Paez che lo costringe a inserire Oikonomou gli da una grossa mano in termini di punti in classifica. Insiste con il discusso Matuzalem, ma il brasiliano stavolta non delude. Ora però serve continuità.

Ternana 5 – Parte contratta, quasi a temere un Bologna che non si presentava certamente coi favori del pronostico. Non cresce alla distanza e la reazione dopo il gol non è quella che ci si aspetta da chi va in svantaggio; e dire che gli uomini per fare male li avrebbe, ma nessuno di questi pare in serata per graffiare.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *