Tonfo clamoroso del Barcellona, pari Real e l’Atletico gode


Il Barcellona regala la partita al Celta Vigo. Pari del Real Madrid contro l’Eibar. L’Atletico Madrid approfitta dei due passi falsi e sale in vetta alla classifica. Esordio amaro per Prandelli sulla panchina del Valencia

di Francesco Ferrari

La papera clamorosa di Ter Stegen ha chiuso la partita contro il Celta Vigo (ph. theguardian.com)

La papera clamorosa di Ter Stegen ha chiuso la partita contro il Celta Vigo (ph. theguardian.com)

Partita matta tra Barcellona e Celta Vigo. Allo stadio Balaidos i padroni di casa chiudono il primo tempo in vantaggio di ben tre reti: a metà primo tempo, nel giro di 10′ vanno a segno Sisto e Aspas e due minuti dopo Mathieu devia ingenuamente il pallone nella propria porta. Nella ripresa il Barça si butta all’arrembaggio e riesce a recuperare due reti con Piqué e Neymar su rigore ma Ter Stegen la combina grossa e rinviando il pallone sul corpo di Hernandez, regala la rete del 4-2 al Celta. Inutile la seconda rete personale di Piqué a pochi minuti dal termine. Il Real Madrid viene frenato al Bernabeu sull’1-1 dall’Eibar, succede tutto nel primo tempo: vantaggio degli ospiti dopo soli 6′ con Rico e pronta risposta del Real con Bale. Pesa l’assenza in regia di Modric e i blancos incappano nel secondo pari consecutivo. Con le due regine in affanno non può che godere l’Atletico Madrid operaio. Gli uomini di Simeone si impongono sul Valencia per 2-0 al Mestalla, grazie alle reti, entrambe nella ripresa, di Griezmann e Gameiro. Amaro quindi l’esordio sulla panchina valenciana di Cesare Prandelli, chiamato per cercare di ribaltare una stagione fino a questo punto disastrosa. Pareggio a reti bianche tra Espanyol e Villarreal mentre il Malaga si impone 2-1 sull’Athletic Bilbao, rimontando il gol iniziale di Aduriz. Partita durissima, ben due espulsi e nove ammoniti. Doppietta di Ben Yedder e il Siviglia supera per 2-1 l’Alavés, volando al terzo posto in classifica, scavalcando il Barcellona; stesso risultato nella sfida tra Deportivo La Coruna e Sporting Gijon, con i padroni di casa che trovano la vittoria nei minuti di recupero, grazie alla rete di Babel. Il Las Palmas trova il pari all’ultimo minuto grazie alla rete di David Garcia e la sfida contro l’Osasuna termina così 2-2. La Real Sociedad si impone 1-0 sul Betis mentre il neopromosso Leganés vince per 1-0 la sfida salvezza contro il Granada.

Risultati 7^giornata

Real Sociedad – Betis 1-0

Granada – Leganés 0-1

Siviglia – Alavés 2-1

Osasuna – Las Palmas 2-2

Deportivo La Coruna – Sporting Gijon 2-1

Valencia – Atletico Madrid 0-2

Real Madrid – Eibar 1-1

Espanyol – Villarreal 0-0

Malaga – Athletic Bilbao 2-1

Celta Vigo – Barcellona 4-3

Classifica
Atletico Madrid, Real Madrid 15; Siviglia 14; Barcellona, Villarreal 13; Athletic Bilbao 12; Las Palmas, Eibar 11; Real Sociedad, Celta Vigo, Leganés 10; Alavés 9; Deportivo La Coruna, Malaga, Betis 8; Sporting Gijon 7; Espanyol, Valencia 6; Osasuna 3; Granada 2.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *