Pochi top club per le amichevoli italiane: Bologna in controtendenza


Solo nove squadre italiane affronteranno squadre straniere importanti in 17 test estivi. Hoffenheim e Colonia però attendono il Bologna

– di Marco Vigarani –

I club partecipanti alla International Champions Cup 2017

In genere la stagione estiva è caratterizzata dalla possibilità di misurarsi senza pressioni con realtà calcistiche diverse che magari per il resto dell’anno restano poco più di immagini da vedere dallo schermo di un televisore. Aldilà del risultato che può anche essere severo, sfidare una grande squadra europea nel corso del precampionato può essere una bella esperienza tanto per i calciatori quanto per i tifosi. Dal 2003 è stato addirittura creato un torneo non ufficiale denominato International Champions Cup che permette ai migliori team mondiali di sfidarsi in giro per il pianeta durante l’estate con “campioni” divisi per continente. Eppure quest’anno, scorrendo l’elenco delle amichevoli già programmate dai team di Serie A, spiccano davvero pochi incontri contro le maggiori formazioni dei campionati europei a testimonianza di una chiusura a riccio che porterà ad esempio la Lazio (classificata quinta nell’ultimo campionato) a misurarsi soltanto con formazioni di medio-basso profilo. In totale soltanto nove squadre italiane su venti hanno scelto di affrontare in almeno un test estivo qualche squadra di livello alto di uno degli altri principali campionati continentali per un totale di appena 17 amichevoli.

Amichevole in Germania per il Bologna contro l’Hoffenheim (ph. Espn)

I più coraggiosi probabilmente sono i dirigenti dell’Inter che hanno scelto di misurarsi contro il Bayern campione di Germania ed il Chelsea campione d’Inghilterra oltre che con il Lione giunto quarto in Ligue 1 ma anche Roma e Juventus hanno voluto tre amichevoli importanti a testa. I bianconeri se la vedranno con Barcellona, PSG e Tottenham mentre invece i giallorossi sfideranno PSG, Tottenham e Siviglia. Due test di assoluto prestigio anche per il Napoli che dovrà vedersela prima con l’Atletico Madrid poi con una formazione tra Bayern e Liverpool mentre invece il Milan ha rivolto la propria attenzione in particolare alla Bundesliga: saranno infatti Bayern e Borussia Dortmund a testare la crescita dei rossoneri. Germania nel destino anche del Bologna che si stacca nettamente dalle formazioni di medio-bassa classifica di Serie A andando a sfidare prima il Colonia poi l’Hoffenheim giunte rispettivamente quinta e quarta nell’ultimo campionato teutonico. L’Atalanta dei miracoli si misurerà invece contro il Borussia Dortmund, la Fiorentina proverà a battere lo Sporting Lisbona ed infine la Sampdoria ha inserito in calendario una gara amichevole contro il Manchester United.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *