Torna Modena Motor Gallery, protagonista anche la Tecno


Il 26 e 27 settembre torna la terza edizione di Modena Motor Gallery, esposizione di auto e moto storiche che celebrerà anche la storia della bolognese Tecno

– di Marco Vigarani –

Il 26 e 27 settembre torna Modena Motor Gallery

Il 26 e 27 settembre torna Modena Motor Gallery

Dopo il successo delle prime due edizioni, sta per aprire al pubblico per la terza volta Modena Motor Gallery, rinomata esposizione di auto e moto storiche che è in programma il prossimo weekend presso ModenaFiere. Il 26 e 27 settembre infatti sarà possibile ammirare complessivamente ben 380 esemplari ed incontrare tante realtà importanti del panorama motoristico italiano ed internazionale visto che per questa terza edizione gli organizzatori hanno deciso di aprire le porte anche ad espositori stranieri puntando ad aumentare ulteriormente l’interesse per una manifestazione che ha già segnato un incremento del 20% di visitatori nel suo secondo anno di vita. Modena Motor Gallery consente non solo di ammirare splendidi modelli di automobili e motociclette d’epoca ma anche di conoscere aziende ed artigiani del settore ma anche, per tutti i collezionisti, di concludere affari con altri appassionati. Tra le numerose iniziative collaterali che arricchiranno ulteriormente il cartellone dell’evento trovano spazio anche alcune mostre monografiche di sicuro interesse. Si parte dalla storia dell’Aerautodromo di Modena, una piccola Indianapolis che tra gli anni ’50 e ’60 contribuì in misura determinante alla crescita del fenomeno motoristico locale dando spazio a firme prestigiose come Maserati, Ferrari e De Tomaso. Si prosegue poi, a vent’anni dalla scomparsa, con un ricordo del leggendario pilota argentino Juan Manuel Fangio ma soprattutto con un racconto dai tratti profondamente felsinei: la storia della Tecno, piccola azienda di due fratelli bolognesi che arrivò a confrontarsi con le più importanti realtà mondiali nel campo delle competizioni automobilistiche in Formula 1. Non mancheranno neanche due anteprime mondiali: una Ferrari 250 cabrio Pininfarina I° serie e il modello di stile della Pantera 2000 di Alejandro De Tomaso. Tutto questo e molto altro vi attende il prossimo weekend presso ModenaFiere in occasione di Modena Motor Gallery.

Print Friendly, PDF & Email


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *