Tourè infelice ma primo con il City, storico Wijnaldum


Il capitano del City Tourè lamenta infelicità ma la squadra resta prima in classifica in Premier. Giornata storica per Wijnaldum del Newcastle che segna quattro reti

– di Marco Vigarani –

Yaya Tourè del City ha sparato a zero sul mondo del calcio (ph. Zimbio)

Yaya Tourè del City ha sparato a zero sul mondo del calcio (ph. Zimbio)

Tutti pensano che sia felice perchè ho guadagnato e vinto tanto, ma in realtà non lo sono“. A parlare è Yaya Tourè, uno dei centrocampisti più forti al mondo che dall’alto dei suoi 8 milioni di euro netti a stagione racconta di quanto sia stato difficile negli ultimi mesi della scorsa stagione affrontare le insinuazioni sul suo futuro e le critiche della stampa per un rendimento altalenante nel girone di ritorno in seguito alla Coppa d’Africa. Chissà se l’ivoriano si sentirà più sollevato dopo il 5-1 rifilato al Bournemouth con tripletta del nuovo arrivato Sterling che consente al City di mantenere la vetta solitaria della Premier. I tre punti sono fondamentali per gli uomini di Pellegrini che devono guardarsi le spalle da inseguitrici a dir poco insidiose come Arsenal e United che hanno ribadito una volta di più la propria forza vincendo entrambe 3-0 in trasferta rispettivamente sul campo di Everton e Watford: da segnalare il ritorno al gol di Rooney lontano dall’Old Trafford dopo ben undici mesi di astinenza. Restano ai piani altissimi anche il West Ham, a sua volta trionfante 3-1 in casa del Crystal Palace e facilitato dal vantaggio numerico nel finale, ed il Leicester di Ranieri che con un’ottima lettura della gara strappa il pareggio al Southampton nonostante il doppio svantaggio: “Abbiamo uno spirito fantastico – il commento del tecnico italiano – perchè crediamo che non ci sia nulla di impossibile“.

Fantastico poker di Wijnaldum che eguaglia Shearer in maglia Newcastle (ph. Zimbio)

Fantastico poker di Wijnaldum che eguaglia Shearer in maglia Newcastle (ph. Zimbio)

Gli occhi del mondo però in questa nona giornata erano tutti puntati sull’esordio di Jurgen Klopp sulla panchina del Liverpool. In soli tre giorni di lavoro inglese il tecnico teutonico ha evidentemente lavorato sui concetti di pressing ed intensità ottenendo così un buon pareggio a reti bianche in casa di un Tottenham decisamente ostico. I tifosi dei Reds, oltre alla fiducia nel tedesco, hanno evidenziato però anche una certa nostalgia per Mario Balotelli invitando il club a riportarlo a Liverpool. A proposito di gol però il protagonista assoluto di questo turno di Premier si chiama Georginio Wijnaldum ed è un centrocampista olandese di origine surinamese che ha segnato uno storico poker di reti nel primo successo stagionale del Newcastle per 6-2 sul Norwich. L’ex PSV, sondato anche dal Milan, eguaglia così la leggenda Alan Shearer con quattro reti nella stessa gara in maglia bianconera. Buone notizie anche per lo squalificato Mourinho che, dopo le voci di sfiducia da parte dello spogliatoio, torna alla vittoria sull’Aston Villa grazie soprattutto all’impatto sulla gara del rientrante Diego Costa: il Chelsea però resta nono a quota 11 punti in compagnia del West Bromwich che ha battuto di misura il derelitto Sunderland. Infine successo per 1-0 in trasferta dello Stoke sul campo dello Swansea grazie al rigore trasformato nei primi minuti di gara dallo spagnolo Bojan, ex Roma e Milan.

Risultati
Tottenham-Liverpool 0-0
Chelsea-Aston Villa 2-0
Crystal Palace-West Ham 1-3
Everton-Manchester United 0-3
Manchester City-Bournemouth 5-1
Southampton-Leicester 2-2
West Bromwich-Sunderland 1-0
Watford-Arsenal 0-3
Newcastle-Norwich 6-2
Swansea-Stoke City 0-1

Classifica
Manchester City 21; Arsenal, Manchester United 19; West Ham 17; Leicester 16; Crystal Palace 15; Tottenham 14; Southampton, Everton, Liverpool 13; Stoke City 12; Chelsea, West Bromwich 11; Swansea, Watford 10; Norwich 9; Bournemouth 8; Newcastle 6; Aston Villa 4; Sunderland 3.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *