Tra i pareggi risale l’Arsenal e il Liverpool fa poker


Clamoroso tris di pareggi per Chelsea, City e United che non sconvolgono la classifica della Premier League ai piani alti mentre vincono e convincono Arsenal e Liverpool

– di Marco Vigarani –

La grande gioia di Adam Lallana del Liverpool (ph Zimbio)

La grande gioia di Adam Lallana del Liverpool (ph Zimbio)

Dopo il divertimento offerto dal Boxing Day, la Premier League giunge al suo 19esimo turno ed improvvisamente si scopre avara di vittorie con una serie davvero clamorosa di pareggi soprattutto nelle posizioni di vertice. Ci prova il Southampton a riaprire la corsa al titolo andando in vantaggio sul Chelsea che però non solo torna in parità sul 1-1 grazie al solito Hazard ma recrimina anche con forza per un rigore non concesso a Fabregas, ma il City non raccoglie l’assist e contro il modesto Burnley penultimo non riesce ad andare oltre il 2-2 subendo la rabbiosa rimonta degli ospiti dal doppio svantaggio. Anche lo United si accontenta di un punto in casa del Tottenham con un pari senza reti ma comunque godibile di cui approfitta l’Arsenal che, vincendo a sorpresa 2-1 in trasferta sul West Ham, si porta in quarta posizione rilanciando le proprie ambizioni europee. Il risultato più importante della giornata è però il 4-1 con cui il Liverpool nel posticipo abbatte il volenteroso Swansea agganciando proprio gli avversari in classifica a quota 28 punti e mantenendo due lunghezze di vantaggio sul Newcastle, protagonista di una divertente vittoria per 3-2 sull’Everton. Vittoria anche per lo Stoke City 2-0 sul West Bromwich mentre si concludono senza alcun gol e con poche emozioni sia Aston VillaSunderland che QPRCrystal Palace: l’unica squadra che conquista tre punti in coda alla graduatoria è quindi il Leicester che sbanca di misura il campo dell’Hull.

L’uomo della settimana – Adam Lallana è stato acquistato la scorsa estate dal Liverpool per 31 milioni di euro e ieri sera ha iniziato a giustificare la spesa con una doppietta fondamentale che ha consentito ai Reds prima di raddoppiare sullo Swansea poi di contenerne il tentativo di rimonta con il gol della tranquillità.

Risultati
Tottenham-Manchester United 0-0
Southampton-Chelsea 1-1
Manchester City-Burnley 2-2
Aston Villa-Sunderland 0-0
Stoke City-West Bromwich 2-0
Hull City-Leicester 0-1
QPR-Crystal Palace 0-0
West Ham-Arsenal 1-2
Newcastle-Everton 3-2
Liverpool-Swansea 4-1

Classifica
Chelsea 46; Manchester City 43; Manchester United 36; Southampton, Arsenal 33; West Ham, Tottenham 31; Liverpool, Swansea 28; Newcastle 26; Stoke City 25; Everton, Aston Villa 21; Sunderland 20; QPR 18; West Bromwich 17; Hull City, Crystal Palace, Burnley 16; Leicester 13.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *