Tre giornate di squalifica a Gentile, pronto il ricorso Virtus


Ecco le squalifiche per la rissa: 3 giornate a Gentile, 2 a Gutierrez e 1 a Sutton. Di fronte a tale ingiustizia la Virtus presenterà ricorso

– di Marco Vigarani –

La rissa che ha portato a tre espulsioni (ph. Schicchi)

Ieri sera erano in tanti a temere che la rissa del PalaDozza potesse costare cara ad Alessandro Gentile, ma nessuno si sarebbe mai aspettato una simile ingiustizia. Il Giudice Sportivo ha deciso di squalificare per tre giornate il bianconero punendolo più degli altri due protagonisti del parapiglia visto che Gutierrez è stato fermato per due turni e Sutton con uno solo. Provvedimento sostanzialmente giusto nella forma visto che Gentile paga anche la recidiva, ma assolutamente iniquo nelle proporzioni tanto da spingere la Virtus a presentare immediato ricorso. La rissa infatti è stata provocata da Gutierrez con un pugno a Stefano Gentile in difesa del quale si è gettato il fratello Alessandro con il trentino Sutton che addirittura è uscito dalla panchina appositamente per partecipare alla lotta. Queste le motivazioni: “Gentile a seguito dell’atto di violenza commesso da un atleta avversario nei confronti di un compagno di squadra, colpiva con un pugno il predetto avversario. Inoltre il Gentile continuava a minacciare e a cercare di entrare in contatto con l’avversario, agitando il pugno nei suoi confronti, fatto che non degenerava per l’intervento, non agevole, da parte degli altri giocatori; Gutierrez durante un tentativo di recuperare il pallone che coinvolgeva diversi giocatori colpiva con un pugno un tesserato avversario e Sutton a seguito di una rissa oltrepassava l’area della panchina. Fatto che non degenerava per il pronto intervento dei dirigenti presenti“. In realtà tale provvedimento rischia di creare un pericoloso precedente punendo più la reazione rispetto all’inizio della rissa rendendo addirittura quasi accettabile che un tesserato scelga di parteciparvi senza neanche essere schierato in campo. Ne esce infatti paradossalmente pulito Sutton al quale basterà una multa di 3000 euro per tornare in campo già nel prossimo turno.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *