Tutti a disposizione per il Bologna, Bjarnason out nel Pescara


Martedì il Bologna potrà probabilmente contare su tutti gli effettivi della rosa anche se non in perfette condizioni fisiche. Il Pescara invece dovrà rinunciare a Bjarnason, convocato in Nazionale

– di Marco Vigarani –

Francelino Matuzalem, ha riportato una lesione di primo grado al polpaccio (ph. LaPresse)

Matuzalem è pronto a scendere in campo nonostante una condizione fisica imperfetta (ph. LaPresse)

Martedì al Dall’Ara andrà in scena una delle partite più importanti della storia recente del Bologna. Già in altre occasioni infatti i rossoblù hanno disputato gare valevoli per la promozione in Serie A ma stavolta appare chiaro che la promozione sarebbe il primo passo fondamentale per il rilancio in grande stile del club secondo la volontà del nuovo proprietario Joey Saputo. L’imprenditore italo canadese infatti resterà anche in caso di Serie B ma è evidente che apprezzerebbe sicuramente di più vedere premiati i propri sforzi economici al primo tentativo nonostante gli errori commessi nella gestione di alcuni aspetti tecnici ed organizzativi.

Il popolo rossoblù è pronto ad accogliere la gara contro il Pescara gremendo ogni settore disponibile dello stadio Dall’Ara: un abbraccio rovente di 30mila persone frenato soltanto dall’inagibilità della Curva San Luca. La squadra invece, pronta ad anticipare a stasera il ritiro, ha dato piena disponibilità a Delio Rossi per scendere in campo martedì sera a prescindere da infortuni di piccola o media entità. Ieri sul campo si è rivisto Acquafresca che completa quindi la scelta nel reparto offensivo offrendo un’ulteriore alternativa a Mancosu e Cacia mentre invece Matuzalem, Morleo e Maietta avevano già fatto capire anche nell’immediato dopopartita di essere pronti a stringere i denti per non perdersi la sfida che vale un’intera stagione. Resta a questo punto da valutare solo la condizione di Krsticic che ieri ha lavorato all’Isokinetic ma c’è da scommettere che anche il serbo sarà arruolabile.

Sansone lotta contro Bjarnason in occasione dell'ultima sfida tra Bologna e Pescara (ph. Serie B)

Non ci sarà invece Bjarnason che dovrà rispondere alla convocazione dell’Islanda (ph. Serie B)

Per il Pescara invece non arrivano notizie altrettanto positive visto che mister Oddo dovrebbe essere costretto a rinunciare a due titolari che nel corso di questi playoff hanno costituito l’ossatura fondamentale del suo undici resistendo anche al cospicuo turnover applicato per gestire al meglio le energie della rosa. Il difensore Salamon infatti deve convivere ancora con seri problemi all’occhio che lo aveva costretto al forfait nella gara d’andata: quattro punti di sutura ed un esteso gonfiore potrebbero non consentirgli di scendere in campo. È invece scontata l’assenza di Bjarnason, leader del Pescara, che dovrà rispondere tempestivamente alla convocazione della Nazionale islandese per la sfida di venerdì contro la Repubblica Ceca. Concessa invece una proroga dall’Albania per l’altro centrocampista Memushaj.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *