Ufficiale lo scambio Paponi-Crimi con il Latina


Nuova operazione di mercato del Bologna che ha scambiato Daniele Paponi con il centrocampista del Latina Marco Crimi. Ecco la sua scheda

– di Marco Vigarani –

Marco Crimi è passato al Bologna in uno scambio con Paponi (ph. Bologna)

Marco Crimi è passato al Bologna in uno scambio con Paponi (ph. Bologna)

Continua a muoversi a ritmo sostenuto il mercato del Bologna che oggi ha chiuso una nuova operazione in collaborazione con il Latina. Ecco la nota ufficiale emessa pochi minuti fa dal club: “Il Bologna Fc 1909 comunica di aver acquisito a titolo definitivo dall’U.S. Latina Calcio il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Marco Crimi e di aver ceduto a titolo definitivo all’U.S. Latina Calcio il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Daniele Paponi“. Entrambi gli atleti avevano un solo anno residuo di contratto ma l’operazione ha previsto anche un conguaglio economico in favore del Latina per assicurarsi il centrocampista seguito anche dall’Empoli.

Marco Crimi è nato a Messina il 17 marzo 1990 e cresciuto calcisticamente proprio nel club giallorosso prima di esordire da professionista già nella stagione 2008/09 in Lega Pro Seconda Divisione con la maglia dell’Igea Virtus. Questa esperienza, la sua grinta in fase di interdizione unita ad una discreta visione di gioco e facilità di verticalizzazione lo rendono un pezzo pregiato del vivaio messinese al momento del fallimento del club e spingono il Bari a rievarne il cartellino per inserirlo nella formazione Primavera. Proprio il club pugliese regala a Crimi le prime (e finora uniche) presenze in Serie A nel 2010 prima di mandarlo in prestito al Grosseto nel successivo mercato di gennaio. In Toscana il mediano disputa un ottimo girone di ritorno spingendo la società a riscattarne metà cartellino trasformando il contratto in una comproprietà e soprattutto a farne un pilastro della nuova rosa per l’anno successivo mentre anche il ct della Nazionale Under 21 Ferrara lo nota ed inizia a convocarlo con continuità. Se sul campo la carriera di Crimi prosegue a gonfie vele, nell’autunno del 2012 viene messo fuori rosa per qualche settimana in seguito ad una denuncia per guida in stato d’ebbrezza. Nell’estate del 2013 è il Latina ad acquistare il suo cartellino mettendolo al centro del suo nuovo progetto tecnico e consentendogli di scendere in campo ben 76 volte nei due anni successivi. Curiosamente lo scorso anno ha fallito un calcio di rigore in Latina-Bologna facendosi neutralizzare la conclusione da Coppola.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *