Un caso di scuola, una città che ragiona al contrario: l’alibi di Pioli è Guaraldi, lui lo sa e ci marcia sopra, ma va esonerato per provare a raddrizzare la situazione

 Gherardo Resta  16/12/2013  0 commenti