Uno sguardo ai Dilettanti: vittorie per Real San Lazzaro e Sasso Marconi


Panoramica delle squadra bolognesi impegnate nel quinto campionato nazionale, in collaborazione con lo staff di Diretta Dilettanti (Radio Bologna Uno)

– di Edoardo Frati –

Tanto, tantissimo calcio bolognese nel campionato di Eccellenza emiliano-romagnolo.
Eccezion fatta per l’Axys Team di Zola Predosa, che si sta battendo “in solitaria” ogni domenica contro le corazzate delle province di Modena, Reggio Emilia, Prato e Piacenza (9° posto a 17 punti dopo 13 partite), le altre sei targate “BO” militano raggruppate nel girone B, per ora comandato perentoriamente dal Rimini.

Il San Lazzaro ha vinto 1-0 contro Classe

Il San Lazzaro ha vinto 1-0 contro il Classe

Nell’ultima di campionato (13° giornata) il Granamica ha pareggiato in trasferta 1-1 sul difficile campo del Fya Riccione: un risultato tutto sommato positivo che lascia però l’amaro in bocca, sia per come è maturato (in vantaggio per quasi un’ora dopo il gol al 16’ del fortissimo Mezzetti) sia perché testimonia una volta di più il livello a cui deve adattarsi la squadra di mister Mazzoni (sempre alto, ma a 10 lunghezze dal Rimini), che aveva sognato e fatto sognare nelle prime giornate di campionato, quando comandava la classifica e riusciva a far bottino pieno di partite complicatissime.
Notte fonda per il neopromosso Corticella, che non vince da un mese, ha raccolto 1 punto degli ultimi 12 disponibili e ha perso nel giro di due settimane entrambi i derby con Sasso Marconi e soprattutto Progresso, che aveva battuto a inizio anno con un altro spirito, con la squadra al completo e con l’entusiasmo ancora alto di un campionato di Promozione stravinto a maggio. Proprio questa domenica farà visita alla capolista: il fatto di non aver nulla da perdere contro una simile corazzata e la cornice di pubblico insolita per questi campionati potrebbe galvanizzare i ragazzi di mister Brunetti che potrebbero far maturare la partita della domenica.

Si è fatto sorprendere anche il Faro, in casa, contro il fanalino di coda Igea Bellaria (ora al penultimo posto): la squadra di Gaggio Montano dopo un inizio difficilissimo è comunque riuscita a rialzarsi staccandosi di 6 punti dalle zone caldissime di fondo classifica.
A competere per la miglior bolognese di questo mese c’è invece il Real San Lazzaro, che dopo un inizio altalenante, ha toccato il punto più basso a inizio ottobre con tre sconfitte consecutive, alle quali sono però seguite quattro splendide vittorie, ultima delle quali domenica scorsa contro il Classe (terzo forza del campionato), in casa, che le è valsa un balzo in avanti di 4 posizioni, dal 10° al 4° posto.
Le altre bolognesi in grande ritmo sono Progresso e ancor più Sasso Marconi, come testimonia il derby andato in scena questa domenica.

La partita della settimana: Sasso Marconi – Progresso 2-1, a cura di Gianluca Tangorra

Vittoria per il Sasso Marconi sul Progresso

Vittoria per il Sasso Marconi sul Progresso

Partita dalle emozioni pure quella vista domenica al Comunale di Sasso Marconi, tra due compagini che senza dubbio hanno percorso fin qui un cammino importante nel Girone B di Eccellenza Emilia-Romagna: da una parte i padroni di casa, una corazzata, capace di totalizzare ben 19 punti nelle ultime 7 gare, mantenendo viva la rincorsa al primato, lontano solo di 4 lunghezze; dall’altra un Progresso ritrovato, reduce da 9 risultati utili consecutivi e deciso a non interrompere la tela positiva fin ora perfettamente tessuta.
L’incontro è da subito arrembante: nei primi venti minuti è l’undici di Mister Moscariello (Sasso Marconi) a sprecare il possibile vantaggio, in particolare con Louhichi il quale, sugli sviluppi di una punizione, non sfrutta la respinta corta dell’estremo difensore rossoblu, calciando fuori dallo specchio un pallone semplicissimo, dentro l’area piccola, a porta letteralmente sguarnita. La dura legge del goal sbagliato-goal subito punisce i padroni di casa: nell’azione seguente è il Progresso a portarsi in vantaggio con un gran esterno al volo di Noschese, che trafigge l’incolpevole Farnè, insaccandosi all’angolino basso. La sfida si fa più progressivamente più maschia e il direttore di gara Dell’Isola è più volte costretto ad estrarre il cartellino: a fine partita saranno sette i nomi a presenziare nella lista dei cattivi.
Ad inizio ripresa, Moscariello comprende che bisogna cambiare qualcosa ed effettua due cambi determinanti nel proseguo dell’incontro: escono Tonini ed Hinek per il promettente classe ‘99 Garni ed il veterano Brancaccio: da qui il Sasso Marconi accende la luce ed inizia a cercare il ribaltone insistentemente. L’attacco giallo-blu dimostra più verve e brillantezza e il pareggio non tarda ad arrivare: al 17’ del secondo tempo Noselli mette la firma siglando il suo tredicesimo goal in tredici partite, un giocatore incontenibile. La ripresa è tutta casalinga e proprio allo scadere, il migliore in campo Minelli, percorre per l’ennesima volta tutta la fascia destra, servendo un pallone con il conta giri per l’incornata vincente di Cortese. Finisce 2-1 per il Sasso Marconi il pirotecnico derby bolognese (non l’unico) di questo avvincente campionato di Eccellenza. Malgrado la sconfitta, la squadra di Ghazvinizadeh può senza dubbio uscirne a testa alta, avendo disputato una partita di prestigio e quantità.

Gianluca Tangorra potete ascoltarlo tutte le domeniche su Diretta Dilettanti, dalle 14:30 su Radio Bologna Uno FM 89.800.

PROSSIMO TURNO 14°G 20/11/16
Argentana – Faro
Bellaria I. Marina – Massa lombarda
Cervia – Real San Lazzaro
Classe – Fya Riccione
Granamica – Old Meldola
Progresso – Marignanese
Rimini – Corticella
S. Agostino – Sasso Marconi
Sampierana – Castrocaro
Savignanese – Faenza

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *