Varese-Bologna 1-3, le pagelle


Il Bologna vince a Varese grazie ai gol di Cacia e Sansone e all’apporto di Zuculini. Male Improta, Buchel e Mbaye

– di Marco Vigarani –

Luca Ceccarelli ha recuperato il maggior numero di palloni della partita

Luca Ceccarelli ha avuto un buon impatto sulla gara

Coppola SV – Sul gol non può farci davvero nulla, ma per il resto della gara resta inoperoso in attesa del compiersi degli eventi. Un turno di riposo ogni tanto ci può stare.

Mbaye 5 – Quando ha lo spazio per attaccare non va mai fino in fondo e sul gol, pur sfortunato nel rimpallo, sbaglia nel movimento. Dal 46′ Ceccarelli 6 – Spinge con buona continuità ritrovando l’intesa con Zuculini che ha fatto le fortune del Bologna nel girone d’andata.

Maietta 6 – Si segnala soprattutto per un paio di chiusure importanti in avvio di ripresa e prova anche a fare gol di testa ma non inquadra la porta.

Gastaldello 6 – Non si distingue per meriti particolari ma se il Varese non entra praticamente mai in area il merito è sicuramente anche suo.

Masina 5,5 – Difensivamente positivo, non convince ancora in fase offensiva. Quando supera la metà campo è spaurito e spreca spesso palloni importanti.

Franco Zuculini, in conferenza stampa

Franco Zuculini è stato decisivo per il Bologna

Zuculini 6,5 – L’argentino dimostra a tutti (soprattutto a Lopez) perchè la sua presenza in campo è indispensabile. Strappi, sgroppate e assist sono il suo marchio di fabbrica ed il Bologna non può che beneficiarne. Dal 85′ Troianiello SV.

Buchel 5 – Regista anonimo, interditore poco deciso, l’austriaco non si è ancora ritrovato dopo il rientro dall’infortunio. Dal 61′ Sansone 6,5 – Abbastanza vivace, permette al Bologna di cambiare modulo e trova anche il suo secondo gol stagionale con un bel sinistro.

Casarini 6 – Prima mezzala poi mediano davanti alla difesa, sfodera una prestazione abbastanza solida e convincente con un calcio di punizione interessante neutralizzato da Perucchini.

Daniele Cacia in conferenza stampa

Daniele Cacia sale a quota 10 in classifica marcatori

Bessa 5,5 – Il secondo tempo in netta crescita non cancella le gravi colpe in marcatura su Corti in occasione del gol che ha fatto temere il peggio a tutti i tifosi del Bologna.

Improta 5 – Apre la gara con un colpo di testa debole, tenta la conclusione altre due volte ma il suo apporto alla causa e assolutamente impalpabile.

Cacia 7 – Segnare due gol non è mai facile e farlo in una situazione resa difficilissima dallo svantaggio prima dell’intervallo fa respirare il Bologna.

Lopez 5,5 – Nell’intervallo era già un allenatore esonerato, poi la squadra ha trovato spinta e gol dal cambio di modulo che lui continua a rifiutare. Le critiche nei confronti del suo immobilismo tattico si confermano fondate e la gestione del giovane Mbaye appare decisamente discutibile soprattutto a livello psicologico.

Varese 5,5 – Trovarsi improvvisamente in vantaggio ha spiazzato anche gli uomini di Dionigi che erano scesi in campo per non perdere. I lombardi non hanno le qualità tecniche e le energie mentali per reggere l’urto del Bologna e devono cedere il passo. Ottima gara del portiere Perucchini, si distingue anche il centrocampista Capezzi.

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *