Vent’anni di goleador: solo Di Vaio, Kolyvanov e Giak più decisivi di Dzemaili


Storie di gol decisivi in rossoblù. Di Vaio il migliore degli ultimi 20 anni con Giaccherini e Kolyvanov. Alle loro spalle c’è Dzemaili

– di Marco Vigarani –

Ci sono gol che hanno un peso specifico enorme ma non si tratta per forza dei rigori decisivi in una finale di Champions League. Anche una sfida per la salvezza può creare eroi e spesso il Bologna ha avuto bisogno di killer pronti ad approfittare della minima debolezza dell’avversario per colpire. Esaminare l’intera e gloriosa storia rossoblù sarebbe stato ingiusto visto che il calcio è profondamente cambiato nel corso di oltre un secolo ma si possono sicuramente cercare negli ultimi vent’anni di Serie A tutti i nomi di questi uomini decisivi prendendo in considerazione il numero dei gol-vittoria realizzati e l’incidenza percentuale sul numero di successi stagionali.

Marco Di Vaio ha regalato 7 vittorie ai rossoblù nel 2010/11 (ph. Zimbio)

Davanti a tutti spicca evidentemente il nome di Marco Di Vaio, specialista del gol che nel 2010/11 fu in grado di regalare al Bologna ben 7 vittorie grazie ad altrettanti suoi gol (su 19 complessivi realizzati) con un’incidenza impressionante del 63,6% sui successi complessivi della formazione allenata da Malesani. In quell’annata, che non fu comunque la più produttiva della sua carriera rossoblù, egli chiuse al terzo posto in Serie A nella speciale classifica dei bomber più decisivi alle spalle di Di Natale e Cavani. Scendendo in graduatoria poi incontriamo due nomi che evocano sicuramente periodi ben diversi ma entrambi capaci di portare in dote ben 5 vittorie al Bologna soltanto grazie ai propri gol. All’inizio del ventennio esaminato infatti troviamo la grande annata di Igor Kolyvanov autore di 11 reti nel 1996/97 che regalarono ai rossoblù il 38,5% delle vittorie mentre invece lo scorso anno fu il turno di Emanuele Giaccherini e delle sue 7 marcature che coincisero addirittura con il 45,5% dei successi felsinei in campionato.

STAGIONE NOME GOL TOTALI GOL-VITTORIA INCISIVITÀ
2010/11 Di Vaio 19 7 63,60%
1996/97 Kolyvanov 11 5 38,50%
2015/16 Giaccherini 7 5 45,50%
2016/17 Dzemaili 8 4 44,40%
2008/09 Di Vaio 24 4 44,40%
2003/04 Tare 6 4 40,00%
2009/10 Di Vaio 12 4 40,00%
1998/99 Signori 15 4 36,40%
1997/98 Baggio 22 4 33,30%
2011/12 Diamanti 7 4 30,80%
2001/02 Cruz 10 4 26,70%
2001/02 Fresi 8 4 26,70%

Blerim Dzemaili ha stabilito il record di gol in Serie A (ph. Zimbio)

Ecco così che arriviamo a chiudere il cerchio tra passato e presente con le 4 reti decisive su 8 complessive realizzate finora da Blerim Dzemaili che può contare anche su un’incidenza percentuale sulle vittorie di squadra pari al 44,4% quindi molto vicina a quella di Giaccherini e superiore anche a quella di Kolyvanov. Il centrocampista svizzero è sicuramente in ottima compagnia a quota 4 gol-vittoria visto che insieme a lui troviamo Di Vaio nel 2008/09 e nel 2009/10, Alino Diamanti nel 2011/12, Igli Tare nel 2003/04, Julio Cruz nel 2001/02, Beppe Signori nel 1998/99 e Roberto Baggio nell’indimenticabile 1997/98. Come appare evidente, si tratta di un elenco di attaccanti e trequartisti di valore che amplifica ulteriormente il peso delle reti messe a segno da un centrocampista come Dzemaili, avvezzo al gol ma mai così prolifico in carriera. Sempre a quota 4 gol decisivi troviamo però anche un’altra eccezione negli ultimi vent’anni di storia del Bologna: si tratta di Salvatore Fresi, di professione difensore centrale, che nel 2001/02 fu l’ultimo “fuori ruolo” ad inserirsi nel solco dei grandi attaccanti rossoblù.

Print Friendly



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *