Vincono tutte le favorite, paura in Tottenham-Swansea


Nel turno infrasettimanale Chelsea e United vincono di misura, l’Arsenal si aggiudica il derby mentre Tottenham e Swansea tremano per il malore dell’attaccante Gomis

– di Marco Vigarani –

Gomis collassato a terra durante la gara contro il Tottenham (ph. Telegraph)

Gomis collassato a terra durante la gara contro il Tottenham (ph. Telegraph)

Torna in campo a metà settimana la Premier League e per una volta tutte le favorite fanno portano a casa l’intero bottino: le prime otto quindi mantengono del tutto invariata la classifica. Fatica notevole per il Chelsea sul campo del West Ham e vittoria di misura grazie al gol stranamente di testa del fantasista Hazard che tiene così a bada il City che batte facilmente 2-0 il Leicester. Aspetta oltre un’ora prima di trovare il gol l’Arsenal che però si aggiudica per 2-1 il derby contro il QPR mentre lo United ringrazia un gol allo scadere di Young per i tre punti strappati al Newcastle in trasferta. Continua il momento magico del Liverpool ancora vincente questa volta contro il Burnley e sempre quindi in classifica davanti al Southampton che supera di misura il Crystal Palace. Partita divertente tra Tottenham e Swansea conclusa sul 3-2 per i padroni di casa ma ottimo colpo anche quello dello Stoke che si libera facilmente dell’Everton completando il filotto di vittorie per le prime otto squadre della Premier. Nelle restanti due sfide Hull City e Sunderland si sono spartiti la posta con un pareggio mentre invece l’Aston Villa ha mandato segnali di vita battendo 2-1 il West Bromwich dopo una striscia di sette sconfitte consecutive.

L’uomo della settimana – Bafetimbi Gomis, ex attaccante del Lione, ha fatto correre un brivido lungo la schiena degli spettatori di Tottenham-Swansea quando dopo pochi minuti di gioco è crollato a terra sul prato di White Hart Lane. Portato fuori in barella con la maschera dell’ossigeno, il ragazzo  non ha perso mai conoscenza ed è anche tornato in tribuna per assistere al secondo tempo. Gomis ha già avuto precedenti di collassi apparentemente senza motivo ed è sotto costante monitoraggio da parte dello staff dello Swansea.

Risultati
Aston Villa-West Bromwich 2-1
Hull City-Sunderland 1-1
Southampton-Crystal Palace 1-0
Manchester City-Leicester 2-0
Newcastle-Manchester United 0-1
QPR-Arsenal 1-2
Stoke City-Everton 2-0
Tottenham-Swansea 3-2
West Ham-Chelsea 0-1
Liverpool-Burnley 2-0

Classifica
Chelsea 66; Manchester City 58; Arsenal 54; Manchester United 53; Liverpool 51; Southampton 49; Tottenham 47; Stoke 42; Swansea 40; West Ham 39; Newcastle 35; Crystal Palace, West Bromwich 30; Everton 28; Hull City 27; Sunderland 26; Aston Villa 25; QPR, Burnley 22; Leicester 18.
(Chelsea, Tottenham, QPR e Leicester una partita in meno)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *