Virtus ancora ko, il Porelli va a Pistoia. Scatenato Umeh


Il 4^ Memorial Porelli va a Pistoia che ieri sera ha battuto la Virtus 101-87. Bene Umeh tra i bianconeri ma nel finale non riesce il recupero

– di Marco Vigarani –

28 punti per Umeh contro Pistoia (ph. Virtus)

28 punti per Umeh contro Pistoia (ph. Virtus)

Una categoria di differenza si fa sentire e così è Pistoia ad aggiudicarsi la quarta edizione del Memorial Luigi e Paola Porelli disputata ieri sera al Palasport Roberto Ferrari di Castel San Pietro Terme. I ragazzi di coach Esposito hanno battuto la Virtus con un punteggio più netto di quanto la gara abbia raccontato ma i meriti dei toscani non cancellano quanto di buono mostrato dai bianconeri ed in particolare dal temibile Umeh che ha chiuso con 28 punti a referto. C’è ancora tanto lavoro da fare per rendere i giovani un’arma importante a disposizione di coach Ramagli ma ieri i tanti tifosi presenti all’evento hanno potuto applaudire qualche bella giocata di Penna, uno dei più attesi. Peccato però perchè i primi minuti della Virtus avevano fatto sperare in un esito diverso con i toscani colpiti a freddo dalle triple di Umeh e Lawson fino al 14-5 che però è rimasto il massimo vantaggio bolognese. La rimonta di Pistoia ha visto protagonisti Boothe e Thorton con un parziale micidiale di 13-0 che ha ribaltato l’esito dell’incontro riportando in equilibrio il punteggio fino all’intervallo. Nel secondo quarto è poi avvenuto l’allungo degli ospiti tamponato dai liberi conquistati sotto canestro da Rosselli che però si è visto anche fischiare un fallo tecnico frettoloso dall’arbitro. Umeh e Ndoja hanno riavvicinato i bianconeri prima del riposo ma in avvio di terzo quarto nuovo allungo pistoiese con un grande Cournooh che poi, viste le bombe dei due bianconeri ricucire lo strappo, allora ha prodotto un ulteriore allungo per chiudere 74-67 il periodo. Nel finale tecnico a Spizzichini ed espulsione a Pettewey per animare subito la contesa, tanti contatti e falli con la Virtus che è riuscita a tornare a contatto in paio di occasioni ma non ha avuto la forza di andare oltre e nei minuti finali ha visto Pistoia scappare via verso la vittoria.

Virtus Segafredo Bologna – Pistoia Basket 2000 The Flexx 87 – 101
(20 – 25; 42 – 47; 67 – 74)
Virtus Segafredo Bologna: Spissu 9, Umeh 28, Paiola, Spizzichini 4, Petrovic ne, Ndoja 13, Rosselli 16, Michelori 4, Oxilia 1, Penna 7, Lawson 5. All.: Ramagli.
Pistoia Basket 2000 The Flexx: Moore 6, Cournooh 2, Hawkins 20, Pettewey 8, Solazzi, Antonutti 16, Lombardi 9, Di Pizzo, Thorton 11, Boothe 11, All.: Esposito
Arbitri: Vicino, Saraceni e Aydin

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *