Virtus Bologna e il giuramento di Valli


“Una rondine non fa primavera” così Valli ha dichiarato in conferenza stampa dopo l’importantissima vittoria della Virtus Bologna contro la Mens Sana Siena.
“Sicuramente oggi hanno messo più impegno, perché sanno anche che dopo la prima pallottola all’allenatore la seconda è per loro” ha continuato il tecnico parlando della prova dei suoi giocatori, ma l’avversario per quanto sia stato temuto negli ultimi anni ieri sera non ha dato mai l’idea di spaventare realmente.

Matt Walsh, la sua assenza ha favorito la fase difensiva?

Matt Walsh, la sua assenza ha favorito la fase difensiva?

Domenica è stata una partita diversa dalle solite con la Vu Nera brutta in attacco ma molto efficace in difesa tenendo i suoi confusi avversari sotto il 40% e recuperando molti palloni (10).
” Abbiamo fatto nello spogliatoio una sorta di “giuramento” difensivo con i ragazzi: chi non ci sta non può stare in questa squadra, perché questa deve essere la nostra chiave, il punto di forza a cui puntare” ha poi risposto Valli reo di aver cambiato il trend ma molti puntano il dito come merito di questa vittoria al grande assente della gara: Matt Walsh.
“Non è l’assenza di Walsh che ci ha fatto giocare meglio: lui per DNA è più propenso a finire i giochi piuttosto che a passare la palla. E’ un giocatore che dobbiamo cercare di mettere a suo agio in questa squadra.” così l’ha difeso il nuovo tecnico bianconero. Se da una parte mancava l’ex pretoriano di Bechi, dall’altra si sono viste tante novità tattiche: dall’ingresso dei tre piccoli contemporaneamente in campo, alle ritrovate prestazioni dei discussi Motum e Ware.
“Siamo sempre vigili sul mercato e sappiamo di dover star pronti nel caso in cui ci sia un grosso infortunio. Andiamo avanti e vediamo quanti sono disposti ad aumentare l’intensità per portare avanti il piano che ho in mente, non ho fatto richieste di acquisti perché voglio conoscere bene la squadra prima di fare valutazioni.” ha poi concluso il post partita mettendo quindi a tacere le ricorrenti voci di mercato, la strada per i playoff è sicuramente di nuovo alla portata. Ora tocca a tutti società compresa fare un altro passo avanti.

Davide Trebbi
twitter @Dave_Trebbi

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *