Weekend del gol in Italia per gli ex rossoblù: undici a segno


Clamorosa vena realizzativa per gli ex rossoblù tra Serie A e D: undici goleador da Cherubin e Costa a Terzi e Galabinov, da Capello a Bentancourt fino a Bernacci

– di Marco Vigarani –

Gioia incontenibile per Nicolò Cherubin dell'Atalanta (ph. Zimbio)

Gioia incontenibile per Nicolò Cherubin dell’Atalanta (ph. Zimbio)

Risultato a dir poco clamoroso nel weekend degli ex rossoblù che sono stati davvero protagonisti in ogni categoria del calcio italiano trovando la via del gol addirittura in undici, molti addirittura per la prima volta. Partendo dalla Serie A è stato ad esempio il caso dei difensori Andrea Costa dell’Empoli e Nicolò Cherubin dell’Atalanta, entrambi a segno per le rispettive squadre. Il primo è stato decisivo nel successo per 1-0 dei toscani sul Verona in cui ha però dato buona prova delle proprie doti il fantasista Siligardi, il secondo ha eretto anche un muro invalicabile davanti alla propria porta negando la gioia del gol ad esempio all’altro ex rossoblù Gilardino. Nel Chievo invece è stato Riccardo Meggiorini a fornire una prestazione devastante sul campo del Frosinone: la punta veneta nei minuti finali prima si è procurato il rigore trasformato da Paloschi per il vantaggio e poi ha chiuso le ostilità realizzando il suo quarto centro stagionale. Da segnalare l’ottima prova nel Sassuolo di Laribi che ha colpito anche un palo in avvio di gara ma anche la prima gara da titolare per il centrocampista greco Christodoulopoulos.

Terzi ha trasformato un rigore decisivo allo scadere (ph. SpeziaCalcioNews)

Terzi ha trasformato un rigore decisivo allo scadere (ph. SpeziaCalcioNews)

Scendendo in Serie B invece partiamo con due rigoristi che non hanno tradito la fiducia dei rispettivi tecnici nonostante storie e ruoli decisamente diversi: si tratta del centrocampista Francesco Valiani, giunto già al quarto centro stagionale con la maglia del Bari, e del difensore Claudio Terzi che ha trasformato a sorpresa il penalty del 2-2 per lo Spezia negli istanti finali della gara. Ci sono poi due ex rossoblù che fino allo scorso anno giocavano e segnavano insieme a Livorno e che sono stati divisi dal calciomercato estivo ma hanno trovato entrambi la via del gol nel weekend appena concluso. Il primo è l’ormai solito Daniele Vantaggiato, capocannoniere dei realizzatori ex Bologna con 8 centri, mentre il secondo è il centravanti Andrej Galabinov oggi al Novara che non si è limitato ad infilare il pallone in rete ma ha fornito anche un assist vincente ad un compagno. Passaggio decisivo anche per il terzino Vitale della Ternana, non nuovo a questo genere di bonus, ma si segnalano buone prestazioni anche per i centrocampisti Bessa e Della Rocca militanti rispettivamente nel Como e nel Perugia. Fa notizia anche il ritorno in campo da subentrante della punta Sansone nel Bari dopo oltre un mese di panchina.

Primo gol stagionale per l'ex punta rossoblù Ruben Bentancourt (ph. Arezzo Calcio=

Primo gol stagionale per l’ex punta rossoblù Ruben Bentancourt (ph. US Arezzo)

Non mancano gol e storie interessanti anche spostando l’obiettivo sugli ex rossoblù della Lega Pro a partire dal centravanti uruguagio Ruben Bentancourt che è entrato in campo nella ripresa nell’Arezzo trovando il suo primo centro stagionale dopo mesi a dir poco deludenti. Si prosegue poi con Alessandro Bassoli, difensore centrale, che ha segnato la seconda rete della sua annata al Sudtirol ma soprattutto con Alessandro Capello, assoluto protagonista di una prova maiuscola con la maglia del Prato coronata dal gol vittoria che è anche il settimo dall’inizio dell’anno. Prestazioni di grande spessore per gli esperti Capuano dell’Akragas, Mingazzini della Lucchese e Carrus del Piacenza che ha anche servito un prezioso assist direttamente da calcio d’angolo. Vicenda invece ancora tutta da chiarire quella che ha coinvolto il difensore spagnolo Cruz Armada ed altri tre compagni della Pistoiese, esclusi a sorpresa dalle convocazioni per motivi disciplinari. Scendendo poi di un altro gradino fino alla Serie D incontriamo infine l’undicesimo goleador ex rossoblù con Marco Bernacci, decisivo nella vittoria di misura del suo Ribelle e giunto già al suo sesto gol stagionale.

CLASSIFICA MARCATORI EX ROSSOBLU ITALIA
GOL NOME
8 Vantaggiato
7 Capello
6 Bernacci
5 Galabinov
4 Pasquato, Meggiorini, Valiani
3 Gilardino, Moscardelli
2 Buchel, Laxalt, Coda, Di Gennaro, Cacia, Bassoli
1 Gabbiadini, Moretti, Frara, Zaccardo, Moras, Cherubin, Costa, Bessa, Troianiello, Rubin, Claiton, Sansone, Terzi, Tedeschi, Giannone, Vecsei, Bassoli, Palomeque, Bentancourt
Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *