Zapata-Rodriguez e la Colombia liquida gli USA


Basta un tempo alla Colombia per avere ragione degli USA nella prima gara della Copa America. In rete il milanista Zapata ed il madridista Rodriguez

– di Marco Vigarani –

Il rigore di Rodriguez ha portato la Colombia sul 2-0 contro gli USA (ph. Zimbio)

Il rigore di Rodriguez ha portato la Colombia sul 2-0 contro gli USA (ph. Zimbio)

Parte con una delusione la Copa America degli Stati Uniti padroni di casa che sono uscito dal campo sconfitti per 0-2 a Santa Clara per mano di una Colombia determinata anche se non irresistibile. Con quattro italiani subito in campo, i Cafeteros si sono presi il vantaggio praticamente al primo attacco su un corner guadagnato dal milanista Bacca: l’altro rossonero Cristian Zapata è stato lesto e ben coordinato ad infilare il pallone in rete con un destro al volo. Prima marcatura in Nazionale per il centrale difensivo che spera nella conferma da parte del club italiano e Colombia subito sul velluto. La reazione degli USA infatti non arriva a causa dell’imprecisione dei ragazzi di Klinsmann nell’ultimo passaggio e così prima dell’intervallo i sudamericani trovano anche il raddoppio su calcio di rigore accordato per un vistoso fallo di mano di Yedlin su tocco di Cuadrado: sul dischetto si presenta il madridista James Rodriguez e non sbaglia. La partita di fatto può considerarsi già archiviata grazie all’intelligenza dei colombiani nello sfruttare al meglio il contropiede ma nella ripresa le folate statunitensi trovano maggiore concretezza grazie a Dempsey, il loro uomo sicuramente più talentuoso che però trova sulla sua strada prima Perez poi il portiere Ospina. Poco dopo l’ora di gioco ci sarebbe anche la possibilità per la Colombia di incrementare ulteriormente il bottino ma il pallone calciato da Bacca si spegne sulla traversa mentre qualche minuto dopo la stella Rodriguez deve abbandonare il campo dopo una botta dolorosa alla spalla sinistra. Nel finale i sostenitori colombiani si prendono addirittura gioco della pochezza degli Stati Uniti sottolineando i tocchi dei propri giocatori con netti olè di scherno: la corsa per il primo posto nel girone non sembra essere davvero in discussione.

STATI UNITI-COLOMBIA 0-2
Stati Uniti (4-3-3): Guzan; Yedlin, Cameron, Brooks, Johnson; Bedoya (86′ Zusi), Bradley, Jones (66′ Nagbe); Zardes, Dempsey, Wood (66′ Pulisic). Ct: Klinsmann
Colombia (4-2-3-1): Ospina; Arias, Zapata, Murillo, Diaz; Perez (86′ Sanchez), Torres; Cuadrado, James Rodriguez (73′ Celis), Cardona; Bacca (88′ D. Moreno). Ct: Pekerman
Arbitro: Roberto Garcia (Messico)
Gol: 8′ Zapata, 42′ rig. James Rodriguez
Note: ammonito Bedoya (U)

Print Friendly, PDF & Email



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *