Serie A

Caso Suarez: telefonate tra l'avvocatessa della Juventus e l'Università di Perugia

Il Corriere della Sera rivela importanti novità sul caso Suarez

Francesco Rossi
23.09.2020 09:59

Luis Suarez esulta con la maglia del Barcellona (Profilo social giocatore)

 

L'esame d'italiano livello B1 svolto da Luis Suarez a Perugia, desta sempre più dubbi e l'indagine sulle presunte irregolarità commesse dall'Università di Perugia, vanno avanti. Il Corriere della Sera ha rivelato nell'edizione di oggi, dei presunti contatti tra uno dei legali della Juventus e il direttore dell'Università di Perugia via telefono. 

In queste telefonate si evince che l'avvocatessa del club bianconero, Maria Turco, avrebbe promesso all'Ateneo altri stranieri, i quali avrebbero dovuto sostenere l'esame utile per diventare comunitari. La Juventus  non è al momento indagata, ma la Giustizia Sportiva sta indagando per illeciti disciplinari. 

Le indagini verificheranno se il club bianconero era realmente a conoscenza dell'illecito. Sembrerebbe dunque che gli avvocati della Juventus abbiano fatto delle pressioni per anticipare la data di esame del calciatore uruguaiano. 

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Koulibaly-PSG: De Laurentiis vuole ottenere 70 milioni