EuroCup: Trento dura solo 2 quarti. La Virtus strapazza la Dolomiti Energia

Francesco Livorti
29.01.2020 23:36
Il derby italiano in EuroCup dura solo 20'. Poi la Virtus allunga. Finisce 94-70. Bene il neoacquisto Marble. Assente Gaines. MVP Gamble con 21 punti in 19'

Ricordata prima della partita la Leggenda Kobe Bryant. "È stato bello sognarti, sarà impossibile dimenticarti. Ciao Kobe. Ciao Gianna." Questa la dedica dei tifosi bolognesi. 24 sono i secondi iniziali utilizzati dalla Segafredo per omaggiare Kobe, 8 invece quelli della Dolomiti Energia. 

 

Teodosic, Markovic, Weems, Ricci e Gamble in quintetto. Dall'altra sponda c’è dall’inizio l’attesissimo ex Gentile. Gara in equilibrio, ad ogni fiammata dei locali rispondono gli ospiti con i medesimi fondamentali. I mezzi più gettonati sono gli appoggi sotto le plance e le sinfonie dalla lunga distanza. Teodosic e Gentile top scorer delle proprie compagini. Il primo vantaggio dell’Aquila lo griffa Gentile da tre punti. Contesa da botta e risposta pure nella seconda frazione di gioco; è Gamble a prendersi la scena, assistito dai due cervelli felsinei, Markovic e Teodosic. Al 16’ esordisce con la casacca bianconera Devyn Marble. Ricci e Teodosic timbrano il +12 con il quale le squadre vanno al riposo. La comitiva di Pascolo esce dagli spogliatoi più nervosa (tecnico a Gentile, a Forray e al coach Brienza) e meno aggressiva del consueto. Le VuNere, perciò, scappano sul 68-49. Hunter e Ricci firmano il +20 (73-53) al 27’. 30-15 nel terzo periodo è il sintomo della predominanza dei petroniani. Il neorinforzo emiliano Marble, si presenta al pubblico del PalaDozza con un buzzer beater, valevole per l’82-55, e prosegue la sua opera dall’arco pochi frame dopo. Gli ultimi 10’ sono una pura formalità. Con il trionfo del Partizan Belgrado nell’altro incontro di serata con il Darussafaka, la gara di mercoledì prossimo proprio contro i serbi sarà decisiva per le sorti del girone E.

 

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA - DOLOMITI ENERGIA TRENTO 94-70

(21-21, 52-40, 82-55)

 

 VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA: Marble 5, Pajola 3, Baldi Rossi 4, Markovic 9, Ricci 11, Delia 4, Cournooh 3, Hunter 13, Weems 7, Nikolic, Teodosic 14, Gamble 21. All.: Djordjevic. 

 

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Kelly 11, Blackmon 10, Craft 12, Gentile 16, Pascolo 2, Miam, Forray 7, Knox 11, Mezzanotte 1, Lechthaler N.E.. All.: Brienza.

Commenti

Calciomercato Bologna, due difensori sul taccuino di Sabatini
Saelemaekers, corsa e fantasia per il Milan. Duncan e Igor Viola. Emre Can...