Serie A

Festa scudetto Inter, Galli: "L'aumento dei contagi non dipenderà dai 30mila in piazza Duomo"

L'infettivologo Massimo Galli torna sulla questione della festa scudetto dell'Inter e dice la sua intervistato da Fanpage.

Barbara Ribaudo
04.05.2021 12:39

Sono state sempre di più le critiche sollevate nei confronti dei 30mila tifosi che hanno festeggiato lo scudetto dell'Inter la scorsa domenica. Le immagini di piazza Duomo hanno fatto il giro del web tra l'indignazione dei molti che sono costretti a rispettare le regole anti-Covid. Così, sulle celebrazioni viste a Milano è intervenuto anche l'infettivologo Massimo Galli, scagionando in parte i molti che si sono riversati tra le strade della città.

Festa scudetto Inter, le dichiarazioni di Galli a Fanpage

Come riporta Fanpage, quest'ultimo avrebbe detto: “Se i contagi aumenteranno, cosa che non mi auguro ma temo andranno ben al di là della festa dello scudetto dell’Inter, e non lo dico perché sono interista. Incideranno le riaperture e le scuole, cose che persone, non i 30 mila che sono andati in piazza per lo scudetto, sbagliando per carità. Secondo logica ci vorranno 3-4 settimane. Potrà anche capitare che non succeda nulla, e di questo potrò solo compiacermi. Lo spero, ma non lo credo”.

Commenti

Serie A, 36^ giornata: la presentazione dei match di campionato
Torino-Parma 1-0: I Granata condannano i Ducali alla Serie B | Video