Superlega, JP Morgan abbandona il progetto: "Operazione valutata male"
Serie A

Superlega, JP Morgan abbandona il progetto: "Operazione valutata male"

La multinazionale americana che avrebbe dovuto sostenere il progetto, ha rilasciato un comunicato ufficiale

Francesco Rossi
23.04.2021 12:16

Il fallimento completo del progetto Superlega è arrivato ora a compimento. La multinazionale americana JP Morgan, la quale avrebbe dovuto sostenere economicamente il progetto indetto dai top club europei, si tira indietro definitivamente facendo mea culpa circa questa operazione “valutata male”, secondo gli americani. Ecco il comunicato ufficiale diramato dal portavoce della multinazionale statunitense attraverso Reuters:

"Abbiamo chiaramente valutato male come questa operazione sarebbe stata percepita dal mondo del calcio in generale e l’impatto che avrebbe avuto in futuro. Impareremo da ciò".

Commenti

DAZN gratis, ecco come ricevere un mese di visione gratuita
Milan, Hauge ai titoli di coda: il norvegese verrà ceduto in prestito