Serie A

Bonolis: "Scudetto Inter? Battere la Juventus sarebbe una goduria biblica. Il derby di Milano..."

Intervenuto telefonicamente su TeleLombardia, il conduttore tv Paolo Bonolis ha parlato della situazione in casa Inter

Giuseppe Biscotti
18.02.2021 16:45

Ospite telefonico della trasmissione Inter Connection in onda su TeleLombardia, il conduttore tv Paolo Bonolis, noto tifoso nerazzurro, ha parlato così del derby di Milano in programma domenica 21 febbraio: "Troppo presto per essere determinante. L'unica cosa è psicologica, se ti senti superiore e riesci a ottenenere questa sensazione di superiorità, allora te la porti per il resto del campionato. A livello di punteggio puoi andare a +4, restare a +1 o tornare a -2, a questo punto della stagione cambia poco. Poi ci sono la Juventus, la Roma... Se preferirei vincere il campionato sulla Juventus o sul Milan? Beh, vincere sulla Juventus sarebbe una goduria biblica. Il passato di Conte non mi preoccupa, tutti abbiamo un passato. Sono felicissimo di come si adopera, non mi importa del suo passato". 

 

Bonolis conclude sbilanciandosi sul futuro della società nerazzurra: "La cordata? Mi hanno chiamato, mi hanno chiesto di farne parte, ho chiesto di spiegarmi bene. Può essere una cosa che dà nuova linfa alla società, se la politica cinese cambia traiettorie per chi dipende da quelle politiche cambia tutto. Suning è in questa situazione, ma si risolverà: l'Inter è un brand appetitoso, bisogna solo trovare la giusta cifra da mettere sul tavolo. Confermare Conte? Dipende da tante cose: da come terminerà la stagione, da come i calciatori accettino la sua personalità, da quanto Conte abbia voglia di continuare. Certo che lo terrei: Conte è un ottimo allenatore, perchè cambiarlo se ha voglia di rimanere?

Commenti

Serie A, Sky o DAZN? Calendario e programma tv della 25^ giornata di campionato
Juventus, capitolo infortuni: ecco quando torneranno Arthur e Cuadrado