Serie A

Bergomi sull'Inter: "Si è indebolita, ora l'obiettivo è il quarto posto. Attacco? Prenderei Edouard"

Intervistato dal CorSera, l'ex Giuseppe Bergomi ha parlato del mercato dell'Inter

Giuseppe Biscotti
20.08.2021 11:36

Intervistato in esclusiva da Il Corriere della Sera, l'ex bandiera nerazzurra Giuseppe Bergomi ha commentato così l'estate burrascosa in casa Inter e le ultime manovre di mercato: "E' più debole senza Lukaku e Hakimi. Il belga era il leader emotivo, ma la società, viste le difficoltà in cui si trova, ha operato bene. Ha preso Dzeko e Dumfries, entrambi bravi, ha bisogno di un'altra punta che dia profondità. Se la trova resta competitiva per lo scudetto, ma se centra la qualificazione alla Champions avrà fatto il suo. Attacco? Thuram ha giocato sempre da esterno, Correa conosce il campionato italiano. Zapata forse era il profilo migliore, poi ci sarebbe il francese Edouard del Celtic, un'idea niente male".

LEGGI ANCHE: Caressa rivela: "Che squadra tifo? Non ci crederete"

Escape Room 2 Gioco Mortale, streaming gratis Netflix? Dove vedere Film Completo Horror
Sconcerti: "Serie A resa incerta dalla nuova povertà. Locatelli scambiato per Bobby Charlton"