Serie A

Vieri contro Tiki Taka: "Cacciato senza motivo, andrò per vie legali"

L'ex attaccante di Inter e Lazio si scaglia contro il programma Mediaset

Francesco Rossi
18.09.2020 15:35

Estate 1999. L'Inter prende Vieri ma anche le altre squadre si scatenano sul mercato

 

L'ex attaccante della Nazionale Italiana, Christian Vieri, ha rilasciato un'intervista a Il Corriere della Sera, scagliandosi contro la trasmissione calcistica Tiki Taka. Vieri è stato tra gli opiniositi di questa trasmissione per diverso tempo nelle passate edizioni, ma non lo sarà più da quando Chiambretti è approdato alla conduzione del programma al posto di Pardo.

Ecco le dichiarazioni di Vieri in merito a tale esclusione:

"Mi rivedrete a Tiki Taka? No, non ci sarò. Mi hanno comunicato che hanno annullato il mio contratto. Dall’oggi al domani, senza motivo. È una cosa che non mi aspettavo, andremo per legali".

Commenti

Serie A, maxi blitz contro la pirateria: chiuso il 90 % delle IPTV illegali. Cosa rischiano i trasgressori?
Lammers-Atalanta ai dettagli: i bergamaschi sono vicinissimi all'olandese del PSV