Formula 1

Ferrari, Leclerc: "Orgoglioso di guidare la Rossa. Sainz? Uno stimolo"

Il pilota monegasco lancia la sfida ai rivali nel giorno della presentazione del team in vista del Mondiale 2021

Salvatore Delle Donne
26.02.2021 16:29

Charles Leclerc (Ph. Zimbio)

Nel giorno della presentazione del team Ferrari, Charles Leclerc ha raccontato le sue sensazioni a poco meno di un mese dal via della stagione di Formula1 2021, la terza da pilota della Rossa per il monegasco: 

"Sono contento del 99% di quello che faccio, è un orgoglio essere pilota Ferrari. Essere Ferrari è migliorare in ogni cosa che si fa. Questa è una famiglia. C'è un team che lavoro giorno e notte, siamo a tutti gli effetti uno sport di squadra. Speriamo di aver smesso di soffrire, abbiamo lavorato tanto e stiamo facendo lunghissime riunioni dall'inizio dell'anno e sappiamo che c'è ancora tanto lavoro e ci sono tante cose positive in questa macchina. Attendiamo risposte dalla pista. Sainz? Il compagno veloce è uno stimolo: quando è successo, l'ho analizzato per migliorare. L'importante è che vinca la Ferrari".

Commenti

Per quali squadre tifano Sconcerti, Caressa, Bergomi e Pardo? Fede calcistica telecronisti Rai, Sky, Dazn e Mediaset
Ferrari, Binotto lancia la sfida: "Sarà un anno importante. Certe delusioni non dovranno ripetersi"