Serie A

Corruzione nel calcio, Cellino: “Ci vuole etica. Io senza debiti, altre squadre iscritte senza parametri giusti”

Il presidente del Brescia ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Tuttosport

Francesco Rossi
09.10.2021 10:04

Cellino - Il Giorno
 

Il presidente del Brescia, Cellino, ha rilasciato le seguenti parole a Tuttosport, parlando della situazione attuale a livello finanziario del calcio: 
 

"Io a questi magnati che vengono dall’estero non credo molto. Non vedo grandi prospettive per il calcio italiano.Non si può inoltre essere solo presidenti: io sono anche amministratore delegato e come tale mi comporto. Nei nostri campionati vengono iscritte squadre che non hanno i parametri giusti, credono di fargli un favore e invece le mandano allo sfacelo. La mia gestione a Brescia è invece senza debiti. Io sono anti corruzione e furbizie. Per fare calcio ci vuole anche etica".