Mughini
Cinema e TV

Mughini: "Il Natale mi fa vomitare. Con gli auguri mi ci pulisco le scarpe"

Lo scrittore e giornalista Giampiero Mughini esprime la sua opinione sulla festa natalizia in una lettera inviata a Dagospia

Giuseppe Biscotti
26.12.2021 12:58

In una lettera inviata al sito Dagospia, il noto scrittore e opinionista Giampiero Mughini mostra tutta la sua “allergia” alle festività natalizie con annessi convenevoli: “Sarà perché io ho una idiosincrasia per gli auguri di Natale tanto per il farli che per il riceverli, fatto è che sono a dir poco stupefatto di vedere lo schermo del mio telefonino riempito dagli auguri vicendevoli che si stanno scambiando i giornalisti di un settimanale in cui avevo lavorato per la bellezza di diciotto anni e fino a quindici anni fa. Detesto i cerimoniali obbligati, tipo quello di mandare via mail una riga con scritto 'auguri'. Quello sì, quello mi fa veramente vomitare”. 

LEGGI ANCHE: Cassano ammette: "Real Madrid? Sono stato un cretino. Giocavo con una panza enorme"

Mughini mette nel mirino anche i colleghi giornalisti: “Non uno di loro mi mandò una riga nel momento in cui venni cancellato dall’Albo dei giornalisti da una congrega di semianalfabeti che mi stava rompendo i cogl**** perché avevo preso parte a uno spot pubblicitario televisivo. Non uno di loro mi comunicò la sua solidarietà, la sua amicizia. Non uno. Non una riga. Non un colpo di telefono. E dunque che me ne faccio degli auguri che stanno pronunciando in pompa magna gli uni agli altri? Mi ci pulisco le scarpe”. 

MasterChef Italia 11, streaming gratis e diretta tv Sky Uno o TV8? Dove vedere sesta puntata
Nina Moric, il figlio difende Belen Rodriguez: "Mia mamma dice solo str***ate, non ha tentato di baciarmi”