Serie A

Iachini: "Il rigore? Non voglio soffermarmi su questo, lo sviluppo dell'azione crea dubbi..."

L'allenatore della Fiorentina torna sull'episodio del secondo calcio di rigore concesso alla Roma

Francesco Rossi
26.07.2020 22:42

Beppe Iachini (Ph. Twitter)

 

L'allenatore della Fiorentina, Giuseppe Iachini, ha parlato in conferenza stampa del match giocato questa sera contro la Roma. Perso dai viola per 2-1. Fa discutere il secondo rigore concesso ai giallorossi su fallo di Dzeko. Iachini è tornato sull'accaduta durante il confronto con i giornalisti e ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: 

"Come dicevo non vorrei soffermarmi su questo episodio. E' lo sviluppo dell'azione che mi crea qualche dubbio. L'arbitro tocca la palla e finisce sui piedi del giocatore che tira. Mi soffermerei sul prima, quando fuori area c'è stato quel tocco. Io sono stato ammonito e mi scuso, non volevo mancare di rispetto, chiedevo solo se si potesse rivedere al Var".

 

Riguardo la partita giocata dai suoi, Iachini ha detto: "Sul piano tecnico qualcosa ci è mancato. Non abbiamo sviluppato bene in uscita, mentre quando ci siamo riusciti siamo stati pericolosi. Nel primo tempo abbiamo anche preso un palo, ma per il resto non abbiamo concesso nulla. Nella seconda parte tenevamo bene il campo ed eravamo partiti forte. Andando avanti le energie sono venute meno, ma chiedere sforzi ai ragazzi ora è complicato. Qualche errore tecnico lo abbiamo commesso, ma la Roma resta una squadra forte. C'è grande rammarico per come è arrivato il risultato, sarebbe stato il settimo consecutivo utile".

Commenti

Bologna-Lecce 3-2: Barrow affonda il Lecce nel finale | Gli highlights
Fonseca a Sky: "Zaniolo? Deve crescere senza pressioni. Titolare con il Torino? Vediamo..."