MARCHIONNI INTERVISTA ESCLUSIVA JUVE-FIORENTINA
Interviste Esclusive

ESCLUSIVA IPG - Marco Marchionni: "Per lo Scudetto c'è anche la Juve, la Fiorentina deve puntare all'Europa. Sui fischi a Vlahovic..."

Intervista esclusiva a Marco Marchionni, ex centrocampista, tra le altre, di Juventus e Fiorentina

Davide Roberti
05.11.2021 08:57

La redazione de Il Pallone Gonfiato ha intervistato in esclusiva Marco Marchionni, ex calciatore di diversi club di Serie A tra i quali Juventus e Fiorentina, squadre che si sfideranno domani alle 18 all'Allianz Stadium. Oggi allenatore del Novara, gli abbiamo chiesto le sue impressioni in vista della partita tra bianconeri e viola.

Buongiorno Marco, domani Juventus-Fiorentina: i bianconeri hanno la rosa più forte, ma i viola arrivano meglio al match. Che tipo di partita prevedi?

Speriamo che sia una bella partita. Vengono da due situazioni molto diverse, anche se credo che la vittoria con lo Zenit in Champions abbia dato nuove forze alla squadra di Allegri. Anche la Fiorentina però arriva da un momento molto positivo: io penso che entrambe le squadre abbiano la possibilità di portarsi a casa il risultato. È anche vero, però, che molto dipenderà dal tipo di partita che giocherà la Juve: se giocherà come sa fare, avrà molte più chance, anche se i Viola hanno un tecnico molto competente che saprà metterli in difficoltà.

Cosa è mancato alla Juve in questo avvio? Ti aspettavi tutte queste difficoltà nonostante il ritorno di Allegri?

Credo che nessuno si aspettasse un inizio così della Juve, proprio per via del ritorno di un grande allenatore come Allegri: poi però le partite vanno giocate sul campo, e i risultati non sono arrivati. Lui però ha le capacità di ribaltare la situazione, e abbiamo visto in Champions come sia riuscito a fare un altro tipo di partita rispetto a quelle dell'ultimo periodo in campionato.

LEGGI ANCHE: Caressa risponde a Cassano: "Impari a usare i freni, dovrebbe documentarsi"

16 punti dalla vetta sono tantissimi: la Juve può ancora puntare allo Scudetto?

Finché la matematica non condanna, ogni squadra può permettersi di puntare all'obiettivo principale. La Juve più di ogni altra squadra, perché ha una rosa forte e può permettersi di inanellare tante vittorie consecutive: per questo i bianconeri possono ancora sperare, nonostante un avvio così complicato. È ovvio, poi, che dipenderà anche da chi sta davanti, perché se Napoli e Milan continueranno con questo ruolino di marcia sarà difficile raggiungerli: ma la Juve ci deve provare.

Se la Juve fa fatica, la Fiorentina è invece stupefacente in questo avvio: dove può arrivare la squadra di Italiano?

La Fiorentina non può accontentarsi, deve assolutamente puntare all'Europa. Ha giocatori importanti, molti giovani e di prospettiva, oltre ad un allenatore che sa far giocare bene la squadra: ci sono tutti i presupposti per fare qualcosa di importante.

Cosa ne pensi dei fischi e dei mugugni rivolti a Vlahovic da parte dei tifosi della Fiorentina? Pensi che potrebbe essere l'uomo giusto per la Juve?  

Vlahovic, in questo momento, è utile per la Fiorentina. Bisogna che si concentri su quello che sa fare, visto che lo sa fare bene: è normale poi che i tifosi viola si schierino da una parte piuttosto che da un'altra. Ma a Firenze ci tengono talmente tanto che se lui riuscirà ad entrare di nuovo nel cuore dei tifosi, potrà fare ancora qualcosa di più importante rispetto a quanto ha fatto finora.

 

 

 

 

 

Dove vedere Drag Race Italia, streaming gratis e diretta tv reality show Netflix o Sky?
Probabili formazioni Serie A dodicesima giornata: chi sostituisce Theo Hernandez?