Serie A

Alvino: "Io anti-juventino? Sì e ne sono fiero. Chi ama il calcio non può che essere contro i bianconeri"

Il giornalista Carlo Alvino ha rilasciato alcune dichiarazioni nel consueto filo diretto con i tifosi del Napoli a Kiss Kiss

Ludovica Carlucci
07.05.2021 12:46

Il Napoli è riuscito a portare a casa un solo punto dalla sfida con il Cagliari, non senza ricevere torti arbitrali. Tra questi, il raddoppio di Osimhen prontamente annullato per via di un presunta fallo dell'attaccante su Godin (il tutto stabilito senza intervento del VAR). Ne è tornato a parlarne anche il giornalista Carlo Alvino che ha rilasciato alcune dichiarazioni nel consueto filo diretto con i tifosi del Napoli a Kiss Kiss: "Io penso che occorra sottolineare quello che ha detto il campo: il Napoli ha battuto il Cagliari per 2 a 0. L'1-1 finale è bugiardo. Poi è inutile parlare del goal preso a tempo ormai scaduto, del possibile errore di Hysaj o di Alex Meret. Il goal annullato da Fabbri a Victor Osimhen era assolutamente regolare. I partenopei avrebbero chiuso lì la partita, la squadra di Semplici non avrebbe pareggiato".

Alvino: “Io anti-juventino? Sì e ne sono fiero”

Carlo Alvino ha poi aggiunto nel corso del suo intervento: "A Napoli abbiamo un difetto: in tanti non dicono le cose come stanno per non essere accusati di fare vittimismo. Ma le cose non possono essere nascoste: ci sono stati tolti due punti. Il futuro allenatore del Napoli? Non è il momento di parlarne, bisogna dare fiducia a Gattuso fino al termine della stagione. Io anti-juventino? Sì e ne sono fiero. Chi ama il calcio non può che essere anti-juventino".

Commenti

Ciclismo, l'incredibile retroscena su Jan Ullrich: "Prima delle corse metteva la nutella nel microonde e..."
Roberto Baggio, che stoccata ai suoi ex colleghi ora in tv: "Vedo che sentenziano da professori, ma me li ricordo incapaci..."